Berlusconi, PD e 3/4 di Lega vogliono il MES. Vi hanno spiegato cosa comporterà per voi italiani? Taglio stipendi pubblici del 40%, pensioni dimezzate, tasse sulla casa di 10€/mq, svendita infrastrutture (l’elmetto ce l’avete?)

Nessuno ve l’ha spiegato eh? Lo facciamo noi, qui qualcuno gioca con la vostra pellaccia ed i vostro futuro, compreso quello dei vostri figli: chi supporterà il MES permetterà quanto al titolo. Avete capito? Lo avete compreso? Voi dunque ri-voterete ancora tali soggetti? Lascio perdere il fatto che l’unica via d’uscita è seguire il mondo atlantico rinegoziando la permanenza nell’euro, austerità inclusa. Unitamente al fatto che oggi, volenti o nolenti, vi piaccia o meno, è proprio il filo USA Giuseppe Conte  l’unico ad essere – assieme a Fratelli d’Italia – graniticamente contro il MES. Garanzia tecnica del ragionamento? Italiaoggi, al LINK.

Leggi tutto “Berlusconi, PD e 3/4 di Lega vogliono il MES. Vi hanno spiegato cosa comporterà per voi italiani? Taglio stipendi pubblici del 40%, pensioni dimezzate, tasse sulla casa di 10€/mq, svendita infrastrutture (l’elmetto ce l’avete?)”

La permanenza nell’€uro dell’Italia farà saltare l’INPS. O NON vi pagheranno la pensione, per poterci restare (a protezione delle elites nazionali). Col COVID che taglia di due anni la speranza di vita al nord…

Abbiamo letto in questi giorni che il COVID ha abbassato l’aspettativa di vita media nel nord Italia di ben due anni. Questo comporta qualche ragionamento. Come ben sapete chi scrive da anni sostiene che il primo ente a saltare se non si esce dall’euro sarà l’INPS. O meglio, a meno di rendere nullatenenti e “morti di fame” gli anziani pensionandi prossimi venturi. I numeri ci aiutano, assieme ai commenti ufficiali dell’ISTAT e INPS In breve, se non riesce dall’euro sarà impossibile pagare le pensioni. Dunque, per tenere in piedi il sistema, quello che succederà sarà semplicemente NON pagarle, le pensioni. Come? Alzando l’età pensionabile, più altre amenità. COVID, EU e la solita malapolitica interessata stile #tengofamiglia faranno il resto del lavoro sporco. Ecco i dati.

Leggi tutto “La permanenza nell’€uro dell’Italia farà saltare l’INPS. O NON vi pagheranno la pensione, per poterci restare (a protezione delle elites nazionali). Col COVID che taglia di due anni la speranza di vita al nord…”

Il Partito di Matteo Renzi implode letteralmente nei sondaggi: Italia Viva CROLLA all’1,5%, ancora -0.1% e finisce tra gli “Altri” (… avete voluto regolarizzare 500’000 migranti…)

Fonte al LINK

Tra un tentativo di renzusconi e l’altro – per ora falliti – gli italiani si dimostrano tutto tranne che fessi: il partito di Matteo Renzi crolla nei sondaggi all’1,5%, letteralmente in via di estinzione. Parimenti il suo compagno di avventure al ristorante di Verdini, la Lega di Matteo Salvini, partito che recentemente si è detto “a maggioranza” pro €uro, ossia rinnegando le promesse di ITALEXIT e dunque giocandosi i voti di molti votanti, con profusioni in ultimo di Luca Zaia, ma prima di lui anche di Giorgetti, Fontana, anche Salvini. E poi Maroni, Pagliarini ecc….. enfatizzando il loro essere EUropeisti ed euristi prima di tutto, lasciano sul campo ben il 9%, dal 34%+ alle Europee al 25% oggi, in forte discesa prospettica anche nei prossimi mesi. Verrebbe da dire, le promesse si mantengono cari miei…

Leggi tutto “Il Partito di Matteo Renzi implode letteralmente nei sondaggi: Italia Viva CROLLA all’1,5%, ancora -0.1% e finisce tra gli “Altri” (… avete voluto regolarizzare 500’000 migranti…)”

Cosa vogliono gli italiani nel post COVID? Che lo Stato regali loro dei soldi per non fallire? O soldi gratis dall’EU? O dagli USA, dollari gratis? Il termine sbagliato è solo uno: GRATIS! Fatta salva l’ITALEXIT

L’illusione di voler tenere in vita una entità morta, l’euro dell’EU

Leggo i commenti di una popolazione italiana disperata nel dopo COVID-19 e resto allibito: “bisognerebbe fare questo“, “bisogna fare quest’altro“, “il governo deve darci soldi“, “dobbiamo ricevere i mezzi per sopravvivere“, “non abbiamo soldi“… E giù a condannare, a criticare, ad insultare anche, a raffica. I termini non stanno precisamente come qualcuno vuole che voi pensiate, sappiatelo, dovete infatti sforzarvi di usare il cervello anche perchè la situazione è gravissima. Lasciamo perdere la nostra posizione, che poi si riduce a voler fare gruppo tutti assieme: in gravi crisi, nelle guerre – questa è una guerra – o si sta uniti o si muore. Spieghiamo dunque la situazione, for dummies (significa per principianti, imparate l’inglese che potrebbe salvarvi la vita, …).

Leggi tutto “Cosa vogliono gli italiani nel post COVID? Che lo Stato regali loro dei soldi per non fallire? O soldi gratis dall’EU? O dagli USA, dollari gratis? Il termine sbagliato è solo uno: GRATIS! Fatta salva l’ITALEXIT”

Capitalismo 2.1? O Neofeudalesimo 2.0, in fieri? Italia laboratorio globalista del III millennio

Redazione:

In attesa dell’analisi sulle conseguenze della pronuncia della Corte di Karlsruhe che presenteremo oggi (di fatto avevamo già anticipato gli effetti della la sentenza il giorno precedente) riteniamo doveroso analizzare la situazione economica attuale dalle fondamenta. Ossia avendo chiaro che da qui in avanti il capitalismo verrà ritestato, visto che ha chiaramente raggiunto i propri limiti ben delineati da J.M Keynes, ossia nel controllo della concentrazione della ricchezza e del controllo dell’occupazione. Ben consci che la storia è matrigna: in situazioni simili la re-distribuzione di ricchezza nella storia dell’Uomo è sempre avvenuta per il tramite di guerre “calde“. Oggi, avendo di nuovo toccato i limiti strutturali della teoria economica imperante, come fu il caso  – l’ultima volta – della Belle Epoque che anticipò la prima guerra mondiale, ci sarà necessariamente una correzione se non un cambiamento del modello economico imperante. Vi proponiamo dunque l’analisi di un sito che stimiamo molto, per altro uno dei pochissimi siti in rete veramente indipendente nelle sue analisi, orazero.org. Tale sito ha avuto il coraggio di ipotizzare la continuità dello status quo con il capitalismo 2.1. Encomiabile. Noi aggiungiamo che l’alternativa è un neofeudalesimo 2.0 atto a creare una classe sociale subalterna contrapposta ad una elite direttrice; ovvero una rappresentazione moderna della struttura sociale pensata da Aldus Huxley con i famosi alfa, beta, gamma e delta di Brave New World. Ed anche con la novella soma per assopire le masse nell’esercizio dei loro diritti civili e sociali, vedasi la progressiva liberalizzazione dell’uso della cannabis. Neofeudalesimo 2.0 per altro favorito dalla tecnologia di controllo delle masse, stile app Immuni. (…)

L’Italia in tale contesto è di nuovo il vero laboratorio mondiale di tale nuova tendenza gloobale, sull’altare della sua popolazione supina ai voleri delle elites dirigenti (vedasi i 12 vaccini obbligatori e annesso battage mediatico sul morbillo come causa scatenante dei 12 vaccini, sebbene tale virus causi annualmente un numero risibile di decessi, ndr); salvo poi regolarmente ribellarsi al giogo comunque percepito (ma non repulso) con scatti di ira e violenza che a scatti portano ad eccessi, Piazzale Loreto docet. Un monito per i governanti di oggi e di domani.

Buona lettura!

Leggi tutto “Capitalismo 2.1? O Neofeudalesimo 2.0, in fieri? Italia laboratorio globalista del III millennio”

Salvini ha perso in Emilia, terra di medi imprenditori, perchè gli sono mancati i voti dei pro-ITALEXIT (che se ne sono stati a casa). Ma tanto la Lega non vuole governare, visto che non vuole più uscire dall’euro sa benissimo che le tasse NON le può abbassare…

I tradimenti non portano voti, caro Salvini…

Sono disilluso ormai. Sebbene abbia mantenuto il silenzio nelle scorse settimane per non favorire la sinistra complice dell’EU tra il 2011 ed il 2017, quando ho visto il truce in Emilia suonare il campanello alle undici di sera ad una famiglia che lui aveva deciso fosse di un sospetto spacciatore, ovvero quando l’ho visto prendersela con un dislessico pro-sardine, ho capito che in Emilia il Salvini NON voleva vincere. Infatti ha vinto Bonaccini, un renziano. Precisamente la medesima cricca che durante le intercettazioni nel caso Palamara “beccava” il Lotti, come riportarono i media dei tempi, ad affermare che venivano da lui attinte informazioni sulle intenzioni di Salvini grazie alla supposta fidanzata di Salvini, la figlia di Verdini. Quasi un diavolo che si mangia la coda, di più, un cerchio (magico?).  Sappiate che personalmente speravo comunque la sinistra non vincesse, una specie di miracolo non avvenuto…

Leggi tutto “Salvini ha perso in Emilia, terra di medi imprenditori, perchè gli sono mancati i voti dei pro-ITALEXIT (che se ne sono stati a casa). Ma tanto la Lega non vuole governare, visto che non vuole più uscire dall’euro sa benissimo che le tasse NON le può abbassare…”