Il genio di Trump: interrompere le guerre senza fine in Sirya. Così facendo i globalisti EU sono morti, visto che non possono fare a meno nè dei consumi USA nè dell’ombrello militare NATO. Peccato che l’Italia non abbia alcun partito politico di spessore…

Uno chiede sconti e l’altro gli risponde: … ahò, guarda che devi ancora pagare per la NATO….

Un commentatore ha detto bene oggi: con Tangentopoli è stata annichilita una classe dirigente italiana capace, da lì in avanti non ne è nata nessun altra. Verissimo. La colpa di tutto questo? Se serve trovarla, la colpa… Si sappia che lo schema è sempre lo stesso, da decenni: a soffiare sul fuoco sono sempre gli EUropei, in crisi generalizzata ai tempi (post caduta del muro) che convinsero gli americani a non porre il veto sull’ingerenza in Italia. Fino a quel momento infatti fu Londra il gestore delle danze italico, basti pensare che l’esplosivo usato per l’Italicus era lo stesso dell’attentato a Giovanni Falcone, oltre a numerosi altri elementi indiziari che collegano la strage della stazione di Bologna al rapimento Moro (…).

Leggi tutto “Il genio di Trump: interrompere le guerre senza fine in Sirya. Così facendo i globalisti EU sono morti, visto che non possono fare a meno nè dei consumi USA nè dell’ombrello militare NATO. Peccato che l’Italia non abbia alcun partito politico di spessore…”

Please follow and like us:
error

Se questo è il nuovo….. Come rimpiango la prima Repubblica!

Ieri la tragica presa per i fondelli di una sfida che in realtà è stata un aiuto reciproco, a cui il Vespa nazionale si è prestato (mai dimenticare la vox populi sulla supposta paternità del conduttore inamovibile da Rai 1, nel caso un marchio di fabbrica dell’andazzo nazionale). Infatti durante la prima Repubblica la sfida era nel bene del Paese, ieri invece – mi è sembrato davvero chiaro – è stata a vantaggio dei due contendenti….

Leggi tutto “Se questo è il nuovo….. Come rimpiango la prima Repubblica!”

Please follow and like us:
error

La Regina ha parlato (Salvini anche….): visto che la Brexit si farà, Sua Maestà ha deciso, quali prospettive per l’EU e per l’Italia?

Avevamo detto che la Regina avrebbe salvato gli UK e così è stato: come fu per i nonni nazisti, sostanza mai capita oltre Reno, l’ultimo baluardo della difesa britannica sta a Buckingham e non a Westminster. Ieri la Regina Elisabetta II, The Queen, a cui deve andare tutto il nostro sincero rispetto per aver salvato dai tedeschi l’EUropa, come fece anche sua Madre – l’amata Queen Mother – ha di nuovo fatto il miracolo, questa volta azzannando i sovranisti alla gola: con uno sguardo che vale più di mille parole, in cagnesco a dir poco ai suoi Commons (comunque i suoi sotto pari) ha scandito queste parole…

Leggi tutto “La Regina ha parlato (Salvini anche….): visto che la Brexit si farà, Sua Maestà ha deciso, quali prospettive per l’EU e per l’Italia?”

Please follow and like us:
error

Salvini inaugura il post-sovranismo, giocandosi i voti di chi lo avevo votato per uscire dall’euro: “La Lega non ha in testa l’uscita dell’Italia dall’euro o dall’Unione europea. Lo dico ancora meglio, così i giornalisti smetteranno di alimentare fantasie strane: l’euro è irreversibile”. BANG!

Salvini ormai è oltre al sovranismo, forse siamo addirittura al “post-sovranismo”: in una lunga intervista a Il Foglio, sotto, Salvini conferma categoricamente e senza possibilità di smentita che dall’euro non vuole più uscire. Anzi, l’euro è irreversibile (…). Ora, quelli come me che hanno votato Lega per via dell’ITALEXIT che dovranno fare? Certamente non voteranno Lega se Salvini resterà segretario, anzi la bugia di Salvini se la legheranno al dito, unica cosa che si può fare.

Leggi tutto “Salvini inaugura il post-sovranismo, giocandosi i voti di chi lo avevo votato per uscire dall’euro: “La Lega non ha in testa l’uscita dell’Italia dall’euro o dall’Unione europea. Lo dico ancora meglio, così i giornalisti smetteranno di alimentare fantasie strane: l’euro è irreversibile”. BANG!”

Please follow and like us:
error

Ma i migranti stanno arrivando sulle coste italiane o no? Facciamo chiarezza con i dati, usando quelli ufficiali del Ministero degli Interni (sorprese in vista mi sa….)

Visto il tifo da stadio, che non fa bene al Paese, tifo da Roma che trasuda oggi dividendo i votanti tra pro e contro sovranisti (iinvece di unirli; forse dovrei dire post sovranisti dopo la rinuncia all’ITALEXIT, ndr) vorrei fare un passo di lato: dunque vorrei proporre solo dati, quelli ufficiali dell’immigrazione in Italia, pubblicando quanto ottenibile dal cruscotto del Ministero degli Interni.

Leggi tutto “Ma i migranti stanno arrivando sulle coste italiane o no? Facciamo chiarezza con i dati, usando quelli ufficiali del Ministero degli Interni (sorprese in vista mi sa….)”

Please follow and like us:
error

C’è una guerra in Turchia, un’altra strisciante nel golfo Persico, l’EU è in recessione, gli USA vanno verso la crisi, i dazi minano il commercio e Trump rischia l’impeachment. E le borse invece salgono ai massimi: è la manipolazione delle banche centrali, baby!

Studioso vicinissimo alla LSE: dice della fine del Capitalismo ma tace su cosa lo sta sostituendo

E’ un mondo fantastico. Tutto va verso il peggio se non il male ma invece nei mercati tutto va bene. Anche la mitica Germania va in recessione, c’è la Brexit, le tasse aumentano in molti paesi, la ricchezza diffusa diminuisce eppure le borse salgono. Come mai?

Leggi tutto “C’è una guerra in Turchia, un’altra strisciante nel golfo Persico, l’EU è in recessione, gli USA vanno verso la crisi, i dazi minano il commercio e Trump rischia l’impeachment. E le borse invece salgono ai massimi: è la manipolazione delle banche centrali, baby!”

Please follow and like us:
error

Quello che i grandi media non dicono: lo scenario è cambiato e qualcuno come al solito non si è nemmeno accorto di essere stato superato dagli eventi. Se i migranti verranno fermati per “esigenze esterne” spero che nessuno si arrabbi perchè “voleva il contrario”…

Ooops…. Qualcosa è cambiato?

Qualche immagine ed un po’ di cronistoria, incastrare gli eventi nel contesto temporale è fondamentale per comprenderli. Le immagini che seguono dicono molto, credetemi. Della serie, quanto successo in Turchia è chiaramente frutto di accordi tra le due superpotenze storiche, facendo leva sugli alleati USA nel Mediterraneo, Grecia ed Italia. La Germania parteggia invece per la Turchia. E la Francia fa come al solito il gioco delle tre carte, spingendo dietro le quinte per l’accordo di Aquisgrana, ossia per un esercito EU in proiezione esterna, dove lei ritiene dovrà avere comando. Mai fare il conto senza l’oste…. Impressionante come i grandi media vedano tutto un altro film…

Leggi tutto “Quello che i grandi media non dicono: lo scenario è cambiato e qualcuno come al solito non si è nemmeno accorto di essere stato superato dagli eventi. Se i migranti verranno fermati per “esigenze esterne” spero che nessuno si arrabbi perchè “voleva il contrario”…”

Please follow and like us:
error

La Lega vuole ridurre le tasse a PMI ed imprenditori alzandole agli altri. Viceversa PD+M5S vogliono minori tasse solo per le classi medio basse mantenendo i privilegi per i miliardari. Entrambi sbagliano. Il problema è che rinnegando l’ITALEXIT le tasse italiane SALIRANNO! Uccidendo il Paese…

Il PD abbassò le tasse solo grazie alla congiuntura internazionale favorevole… dopo la sbornia di tasse di Mario Monti!

Vorrei cercare di condensare lo status quo attuale reso complesso ad arte – creando apposta confusione, in modo che nessuno ci capisca alcunchè – in pochi e semplici concetti, comprensibili. Abbiamo visto oggi la manovra fiscale italiana con tasse sempre in aumento: si sappia solo che si sta andando diretti verso una strana forma di nazismo fiscale (meglio, stalinismo fiscale, visto che è contro i propri concittadini), se per caso non ve ne siete accorti [PEC obbligatoria per il collaudo delle auto; confisca obbligatoria se non si riesce a spiegare come si fa ad aver accumulato il proprio risparmio; obbligo di pagare prima i debiti dello stato rispetto all’incasso dei crediti con lo Stato, ma senza che un cittadino in credito possa fare nulla per recuperare rapidamente quanto dovuto dalle Istituzioni, ecc.].

Leggi tutto “La Lega vuole ridurre le tasse a PMI ed imprenditori alzandole agli altri. Viceversa PD+M5S vogliono minori tasse solo per le classi medio basse mantenendo i privilegi per i miliardari. Entrambi sbagliano. Il problema è che rinnegando l’ITALEXIT le tasse italiane SALIRANNO! Uccidendo il Paese…”

Please follow and like us:
error

Roma Caput (Kaputt?) Mundi: la direttrice della CIA, Gina Haspel, ed il capo della NATO, Stoltenberg, mercoledì u.s. contemporaneamente a Roma. Dopo Barr, Durham e Pompeo (più volte, anche ad inizio Agosto, con Mattarella): cosa sta succedendo?

Certamente qualcosa di grosso sta bollendo i pentola. L’altro ieri la temutissima Gina Haspel è arrivata a Roma per un coordinamento con i servizi segreti italiani. Fatto forse addirittura più significativo – con un tempismo che lascia di sasso – parallelamente anche J. Stoltenberg era a Palazzo Chigi come capo della NATO, a reiterare il ruolo cruciale dell’Italia nell’alleanza Atlantica. Solo alcune ore prima l’eurocrate Borrell, probabile futuro ministro degli esteri EU, anche lui con un tempismo da far tremare i polsi, aveva affermato che l’EU deve dotarsi un esercito permanente di 60’000 soldati per attività di matrice EU. Ossia un esercito EUropeo in proiezione extra-EU, sebbene rimanendo – almeno lui, Borrell, che non è più così “atlantico” – fuori dai confini italici…..

Leggi tutto “Roma Caput (Kaputt?) Mundi: la direttrice della CIA, Gina Haspel, ed il capo della NATO, Stoltenberg, mercoledì u.s. contemporaneamente a Roma. Dopo Barr, Durham e Pompeo (più volte, anche ad inizio Agosto, con Mattarella): cosa sta succedendo?”

Please follow and like us:
error

Fact Check – Il NADEF gialloverde e quello giallorosso a confronto. La tragica verità è che sono praticamente uguali, nei numeri (l’aumento di tasse era già stato inserito l’anno scorso). Si sta solo calciando il barattolo più in là…

Faccio un passo indietro, evitiamo valutazioni soggettive, restiamo ai fatti. Aggiungo solo che sono abbastanza schifato ormai da un certo modo di fare politica (…), votato – sembra – al più lugubre ricatto piuttosto che alla costruzione di valore futuro per il Paese. Dunque, per farvi capire dove il Vs. Paese sta andando, onde enuclearmi da qualsiasi considerazione politica, vorrei asetticamente paragonare l’attuale NADEF in via di approvazione [piano economico e finanziario, con le note] giallorosso (M5S+PD+LeU+Italia Viva) con quello presentato dai gialloverdi  (M5S+Lega) l’anno scorso. Come vedrete ci sono sorprese, nel  senso che non ci sono “sorprese”: ossia incredibilmente i due NADEF sono estremamente simili, quasi uguali direi, nonostante la propaganda interessata, alimentata da media sempre troppo faziosi e soprattutto entropici, voglia far credere il contrario.

Leggi tutto “Fact Check – Il NADEF gialloverde e quello giallorosso a confronto. La tragica verità è che sono praticamente uguali, nei numeri (l’aumento di tasse era già stato inserito l’anno scorso). Si sta solo calciando il barattolo più in là…”

Please follow and like us:
error