Vado controcorrente, Tria ha lavorato molto bene, soprattutto in tesoreria: il ministro pentastellato ha accumulato un tesoretto di 80 miliardi a disposizione del governo!

Il mio voto passerà dalla Lega al M5S alla prossima elezione. PD e FI sono un non contest, la Meloni la stimo e rispetto ma deve ancora dimostrare di essere autonomamente vincente. Scegliere tra gialli e verdi è secondo chi scrive un obolo, senza preclusioni alcune, giusto per cercare un indirizzo non di appiattimento socio-economico, anche all’EU (mia opinione). Ossia, con tale fine in mente si può scegliere l’uno o l’altro, va bene.

Sappiate che scegliere tra gialli e verdi è utile a dare indirizzi più specifici all’azione politica. Leggi tutto “Vado controcorrente, Tria ha lavorato molto bene, soprattutto in tesoreria: il ministro pentastellato ha accumulato un tesoretto di 80 miliardi a disposizione del governo!”

Please follow and like us:

Spiace sentire Borghi (Lega) difendere a tutti i costi la TAV nonostante il referenziato rapporto Ponti. E poi qualcuno spera ancora che l’Italia si salvi…

Ho apprezzato Borghi in diverse occasioni. Più per il suo approccio che per il suo tecnicismo economico, a dire la verità. Questa sera in un confronto su Rai2 (“Povera patria”, bel titolo) l’ho sentito difendere strenuamente la TAV. Onestamente mi è spiaciuto. Immagino che il Borghi debba difendere un ordine di scuderia della Lega, che vuole la TAV a tutti i costi (spero che questo non derivi dal voler difendere a tutti i costi il business dell’ex ministro Lunardi, la cui Rocksoil è uno dei principali contractor dell’opera della Valsusa).

Leggi tutto “Spiace sentire Borghi (Lega) difendere a tutti i costi la TAV nonostante il referenziato rapporto Ponti. E poi qualcuno spera ancora che l’Italia si salvi…”

Please follow and like us: