I Managers del rogo Thyssen ancora liberi nonostante la propaganda in senso contrario dei media italiani: ma perchè agli italiani piace così tanto farsi prendere per i fondelli dai franco-tedeschi?

Non so se avete letto ieri sui giornali italiani: dopo le giuste puntualizzazioni del ministro Bonafede, la procura tedesca accoglie la sentenza italiana, i due managers verranno incarcerati. Poi, leggendo bene, si intende che i managers hanno fatto ricorso e dunque sono ancora liberi.

Ma la notizia non sta qui: nei commenti ieri di questa notizia, che “la curo” da anni ormai, mi si faceva notare come il diritto tedesco NON riconosce le sentenze straniere diciamo “scomode”. All’uomo mi si faceva notare le sentenze in cui i tedeschi non riconoscevano il furto dell’oro greco (e ci sarebbe ancora mancato…. i tedeschi mica sono italopitechi!, sono fin troppo capaci a fare i loro interessi, fino agli eccessi – così la storia ci insegna, i campi di concentramento erano inizialmente campi di lavoro dove la gente lavorava gratis per aiutare l’economia tedesca, ndr -).

Leggi tutto “I Managers del rogo Thyssen ancora liberi nonostante la propaganda in senso contrario dei media italiani: ma perchè agli italiani piace così tanto farsi prendere per i fondelli dai franco-tedeschi?”

Please follow and like us:

I dettagli del Corriere della Sera sull’arresto dei genitori di Renzi che (forse) ricordano il metodo Tangentopoli. La magistratura comunque va riformata

Ieri i genitori di Renzi sono finiti ai domiciliari, entrambi. Un film dell’orrore tutto italiano: il figlio che afferma che i giudici non lasciano fare la vita da pensionati ai genitori “perchè lui voleva cambiare l’Italia“; mentre i due pensionati – come dice lui – si arrabbatavano con progetti (e cooperative) – sembra – mordi e fuggi che all’apparenza poco sembra potessero avere a che fare con l’obiettivo del pensionamento. Lasciamo ai giudici fare il loro lavoro; chiaramente chi scrive propende per l’innocenza fino a sentenza definitiva, senza alcun dubbio.

Ma….

Leggi tutto “I dettagli del Corriere della Sera sull’arresto dei genitori di Renzi che (forse) ricordano il metodo Tangentopoli. La magistratura comunque va riformata”

Please follow and like us:

Italiani, prendete nota: questo si dice essere un Paese (la Spagna scende in piazza per difendere l’Unità dello Stato, chissà se un giorno ci riuscirà anche la Penisola…. – o magari si frantumerà prima? -)

Notare la marea umana in plaza Colon a Madrid, il week end scorso….

Questo fine settimana, nel silenzio pacato dei media italiani, il popolo spagnolo è sceso in piazza contro la politica di Sanchez (PSOE, sinistra EUropeista spagnola) che ha fatto l’accordo di governo con i catalani per restare al potere, catalani considerati secessionisti ed attentatori dell’Unità del Paese. Curioso che lo stesso Sanchez, nonostante la mostruosità di partecipazione popolare di ogni estrazione politica (400’000 persone, ma le immagini dicono anche di più…), abbia lasciato trapelare che la manifestazione non significa che tutti gli spagnoli siano d’accordo (la mia famiglia si chiedeva se doveva partecipare tutta Madrid per convincerlo, 3.5 milioni di persone, … ).

Leggi tutto “Italiani, prendete nota: questo si dice essere un Paese (la Spagna scende in piazza per difendere l’Unità dello Stato, chissà se un giorno ci riuscirà anche la Penisola…. – o magari si frantumerà prima? -)”

Please follow and like us:

La motivo della ripresa della sinistra in Abruzzo? Grazie alla Lega. Il motivo: le tasse sono salite e la legge Fornero è ancora lì… Cercasi soggetto politico che prenda rischi per far crescere il PIL

Vedo oggi i risultati delle elezioni in Abruzzo: incredibilmente la sinistra è risalita addirittura oltre il 30% pur dopo i disastri fatti negli scorsi anni dal partito sponsorizzato dai miliardari italiani, il PD (invece la Lega resta al 27.5%, non precisamente un expolit, …). Ed inevitabilmente il M5S è crollato, tutto come previsto per un movimento programmato all’autodistruzione politica nell’arco di 4 anni. In effetti – è innegabile – il caos e la crisi attuale erano state ingegnerizzate per tempo dalla sinistra di Gentiloni e Renzi per scoppiare proprio ora; si sapeva infatti da un annetto che a fine 2018 ci sarebbe stato il crollo della crescita del PIL; il fatto è che la sinistra contava che ci fosse un governo tecnico al potere che potesse fare la famosa patrimoniale “alla Sabino Cassese” (chiesta a gran voce dall’EU!, ndr).

Leggi tutto “La motivo della ripresa della sinistra in Abruzzo? Grazie alla Lega. Il motivo: le tasse sono salite e la legge Fornero è ancora lì… Cercasi soggetto politico che prenda rischi per far crescere il PIL”

Please follow and like us:

Tutti parlano di Cesare Battisti, ma perchè nessuno ricorda i terroristi altoatesini Oberleiter e Ausserer che da anni con ergastoli e condanne a 25 anni vivono tranquillamente in Austria? Protetti….

Dopo lo spettacolare arresto di cesare Battisti in Bolivia vengono fuori i primi indizi: a tradire il terrorista rosso è stato il wifi in Bolivia. Interessante la dinamica, che ha alla base un protocollo di ricerca sul wifi attivo da pochi anni e di fatto (globalmente) appannaggio dei grandi servizi segreti ossia dell’NSA ( e dei colleghi sei servizi israeliani). Dunque, bisogna anche ringraziare loro per l’arresto, ottima collaborazione di svariati paesi, esclusa la Francia naturalmente.

Ora, passo successivo, Battisti è stato arrestato ed avrà molte cose da raccontare, speriamo la salute lo assista. Ma – non ci crederete – ci sono altri terroristi scappati dall’Italia da acciuffare, che sono protetti da governi “amici” molto più vicini ai confini italiani…

Leggi tutto “Tutti parlano di Cesare Battisti, ma perchè nessuno ricorda i terroristi altoatesini Oberleiter e Ausserer che da anni con ergastoli e condanne a 25 anni vivono tranquillamente in Austria? Protetti….”

Please follow and like us:

La manovra degli Ignavi (i Governanti italiani sono stati ricattati per cedere così di botto?)

Cosa volete che vi dica, anch’io sono rimasto basito. Dopo aver letto con attenzione tutti i provvedimenti del governo gialloverde sono rimasto di sale, molto peggio di quello che pensassi: i gialloverdi hanno tradito gli italiani, punto e finito, non discostandosi molto dai governanti di sinistra cooptati dall’EUropa che si sono succeduti dal 2011. Anche il grande Maurzio Blondet sul suo sito ha avuto il coraggio di dire le cose come stanno, i numeri parlano da soli.

Leggi tutto “La manovra degli Ignavi (i Governanti italiani sono stati ricattati per cedere così di botto?)”

Please follow and like us:

Il sovranismo esiste davvero? La manovra gialloverde, nonostante i proclami, poco si discosta dalle manovre elettorali del PD

Eh si, la manovra elettorale dei gialloverdi si è confermata – tanto per parlare chiaro – una emerita fregatura, quanto meno nei termini che erano stati proposti diciamo in anteprima dai due vicerè, quello del nord e quello del sud.

In modo succinto, a scorrere il maxi emendamento del governo quello che emerge, chiaro, è quanto segue (per leggere il maxiemendamento in originale, vi prego di fare click sull’immagine sotto):

Leggi tutto “Il sovranismo esiste davvero? La manovra gialloverde, nonostante i proclami, poco si discosta dalle manovre elettorali del PD”

Please follow and like us:

La dittatura fiscale italiana in arrivo dal 1.1.2019: intercettazioni domestiche per mero sospetto di evasione fiscale! E’ il Governo del Cambiamento

Ieri nel decreto fiscale è comparsa una norma interessantissima: dal 1.1.2019 sarà possibile mettere addirittura trojan nei computer e nei cellulari per registrare conversazione a casa propria – anche anche a casa dei cittadini -, anche senza il presupposto necessario, come invece era in precedenza, che si stia compiendo un reato in flagrante. Tradotto: solo col sospetto, per le indagini, si intercetta a casa dei cittadini violando una privacy fino a ieri sacra. E questo in aggiunta alle solite intercettazioni telefoniche, ambientali ecc.

Ossia il governo gialloverde pensa evidentemente di far banco con la supposta evasione fiscale Infatti statisticamente l’evasione fiscale italiana – come da ISTAT – è attorno al 12% del PIL, non lontana dall’evasione tedesca, attorno all’11%. Invece dal 2014, con decisione implementata dal solito Monti su indirizzi precedenti, si è imposto per convenzione con l’EU che il PIL italiano “negro”, ossia no dichiarato, sommerso, fosse attorno al 20%, numero imposto dall’alto (vedasi LINK)

Leggi tutto “La dittatura fiscale italiana in arrivo dal 1.1.2019: intercettazioni domestiche per mero sospetto di evasione fiscale! E’ il Governo del Cambiamento”

Please follow and like us:

L’Italia è importante per l’Europa e per il Mondo: ecco l’unica “ricetta” per salvarla (in extremis)

Parliamoci chiaro: l’Italia non è un paese indifferente, anzi è un paese economicamente e culturalmente molto importante per il mondo. Nessuno, forse ad eccezione di francesi e tedeschi (che da secoli la vogliono conquistare) ha interesse a che imploda. Dunque, va salvata, come si salvò il soldato Ryan, addirittura per principi secondo me abbastanza simili, ossia certamente non per motivi materiali.

Dunque, che fare? Il primo punto da considerare è che l’Italia la possono soltanto salvare gli italiani, che stanno sia a nord che a sud, uniti.

Leggi tutto “L’Italia è importante per l’Europa e per il Mondo: ecco l’unica “ricetta” per salvarla (in extremis)”

Please follow and like us: