LA FINANZA DI NATALE

L’avidità è una patologia

Gesù cacciò i mercanti dal tempio, non solo per dare una sacralità al luogo, ma anche per indicare una scala di valori, necessari per vivere da uomini e non obbligatoriamente da fedeli.

Adesso la finanza ha conquistato qualsiasi tempio con una spregiudicatezza tipica di chi è psicopatico, bruciando fiumi di ricchezze nella fornace nucleare dei mercati.

Le banche centrali stanno comprando ogni cosa, piuttosto che far fermare la giostra e chiedere alla politica di intervenire.

E quando avranno comprato tutta la terra che succederà?

Verrà lecito domandarsi di chi è il pianeta? Dei popoli? Delle Nazioni? O ancora una volta dei “magnaschei”? [I signori di Davos ndr]

Leggi tutto “LA FINANZA DI NATALE”

Miracolo dell’EU prima delle elezioni: secondo l’Eurostat il numero di poveri in Italia nel 2018 cala del 17%, 1 milione in meno in 1 anno! (secondo i tedeschi gli italiani sono comunque troppo ricchi)

Oggi notizia direi clamorosa che, come tutte le notizie veramente “eccezionali”, viene taciuta dai media (forse per evitare di prendersi insulti?). Ebbene, con una puntualità pre-elettorale direi eccezionale, Secondo le ultime tabelle Eurostat, sulla base di dati provvisori, le persone che affrontano una «grave deprivazione materiale» erano 5.035.000, oltre un milione in meno dei 6,1 milioni del 2017 (-17,4%!!!)

Leggi tutto “Miracolo dell’EU prima delle elezioni: secondo l’Eurostat il numero di poveri in Italia nel 2018 cala del 17%, 1 milione in meno in 1 anno! (secondo i tedeschi gli italiani sono comunque troppo ricchi)”