Intervista esclusiva al Dottor Salvatore Rainò. “I vaccini dal punto di vista scientifico non hanno un senso”

Vi presento l’intervista al Dottor Salvatore Rainò. Ci ha subito colpito la grande umanità di questo medico: dono prezioso in un mondo di medici che vedono nella propria professione uno stipendio assicurato e uno status quo.

Abbiamo bisogno di medici competenti e capaci come il Dottor Rainò.

Il Dottor Rainò ci ha parlato schiettamente della situazione in cui ci troviamo. Senza giri di parole l’ha definita così:

“Tutto questo che stiamo vivendo, viene arrogantemente proposto come il “non plus ultra” della qualità e della sicurezza della vita. Ma è evidente che è tutta una grandissima presa in giro, ma oltre alla presa in giro, c’è una grandissima malvagità alla base di tutto questo.”

Leggi tutto “Intervista esclusiva al Dottor Salvatore Rainò. “I vaccini dal punto di vista scientifico non hanno un senso””

Intervista esclusiva al Dottor Antonello Sannia. “Chi non fa il vaccino, primo mette a rischio se stesso”

Abbiamo intervistato il Dottor Antonello Sannia. Un grande professionista, esperto di fitoterapia, nonché Presidente della Società Italiana di Medicina Naturale.

Ci ha pacatamente esposto le sue idee in merito al vaccino. Un uomo affabile e molto aperto al dialogo.

Anche se la pensiamo diversamente dal Dottor Sannia, abbiamo voluto ascoltare le sue ragioni. Pensiamo che un dialogo aperto e sereno possa rappresentare uno dei mezzi per traghettarci fuori da questa situazione.

Siamo una piattaforma democratica, che intende ospitare tutte le voci, pur non rinunciando al nostro punto di vista.

Ringraziamo di cuore il Dottor Sannia e invitiamo tutti a leggere questa intervista, senza pregiudizi, ma con uno spirito di critica costruttiva.

*****

Leggi tutto “Intervista esclusiva al Dottor Antonello Sannia. “Chi non fa il vaccino, primo mette a rischio se stesso””

La morte degli anziani col COVID rischia di salvare i conti dell’INPS, se il trend si protrarrà. Della serie: invece di farsi dare i soldi dall’EU per RESTARE nell’€, per l’Italia i fondi per la ripartenza arriveranno dagli anziani trapassati?

La strage degli anziani col COVID – e poi speriamo non anche col vaccino – è veramente casuale?

Interessante titolo di proiezionidborsa.it: finalmente emerge un collegamento mediatico che tutti intuiscono, ma nessuno ora dire. Ossia, il COVID che uccide soprattutto gli anziani-percettori di pensione, rischia di salvare i conti dell’INPS. Ovvero, verrebbe così salvata soprattutto la permanenza dell’Italia nell’euro, con i soldi per la ripartenza che verranno dati nei fatti dalle pensioni non pagate dall’INPS causa morte dei percettori anziani. Morte certamente “non voluta”, ma…. economicamente utile!

Leggi tutto “La morte degli anziani col COVID rischia di salvare i conti dell’INPS, se il trend si protrarrà. Della serie: invece di farsi dare i soldi dall’EU per RESTARE nell’€, per l’Italia i fondi per la ripartenza arriveranno dagli anziani trapassati?”

FUTURO DISTOPICO O IMPERO

Oggi vogliamo riprendere il tema degli anziani, quelli che all’Inps costano una fortuna.

Il poliedrico pensatore francese pluri laureato in diversi settori e scrittore di innumerevoli saggi, lo vedete a destra nell’immagine, quello a sinistra è semplicemente Lord Sidious il signore dei Sith, imperatore della galassia, della famosa saga cinematografica, dove regna il male e i cittadini sono sudditi.

Somiglianze? Chissà?

Lord Sidious (alias Cancelliere Palpatine) e Jaques Attalì

Ebbene oltre a essere stato il mentore di Macron, Messier Attali, profetizza un futuro in cui un popolo liquido, abita nazioni ridotte a spazi mercantilistici, che portano il nome del vecchio paese solo in virtù dell’idioma locale.

Leggi tuttoFUTURO DISTOPICO O IMPERO

Intervista esclusiva al Dottor Bacco, assai critico sul ruolo dello Stato nella gestione del COVID (anche colpa delle Regioni?)

Abbiamo avuto la fortuna di intervistare un grande professionista come il Dottor Bacco. Ci ha parlato del suo ultimo libro: il discusso “Strage di Stato”.

Ha parlato con un’onestà intellettuale disarmante della “pandemia” e di come sia stata costruita una narrativa attorno al virus che non può reggere.

Ha parlato anche delle associazioni che sono in prima linea nella lotta al COVID e che premono per le cure. Prendiamo atto delle sue affermazioni, non ci permetteremmo mai di censurarle perché siamo un blog onesto e libero. Non siamo in grado di provare la veridicità di alcune affermazioni, ma vogliamo condividerle con il nostro pubblico.

Il lettore trarrà le conclusioni che ritiene più adeguate.

Per maggiori informazioni sul Dottor Bacco e sulla sua associazione l’Eretico vi invito a visitare il sito: https://www.leretico.org/

Leggi tutto “Intervista esclusiva al Dottor Bacco, assai critico sul ruolo dello Stato nella gestione del COVID (anche colpa delle Regioni?)”

News finanziarie dagli USA: base monetaria M1 + 230% in soli 4 mesi. E trend di + 2.000% entro il 2022. E la zona dell’Euro?


Dalle scorse elezioni americane di novembre 2020 al febbraio 2021 l’approvvigionamento monetario USA M1 è cresciuto del 230%!
 


Un valore incrementale decisamente oltre ogni ragionevole comprensione in un settore dove vige da sempre prudenza, aspettative condivise e continuità.

Salvo immaginare un triplo cambio di paradigma.

Leggi tutto “News finanziarie dagli USA: base monetaria M1 + 230% in soli 4 mesi. E trend di + 2.000% entro il 2022. E la zona dell’Euro?”

La banalità del Male – di RobertoX

Se di fronte all’epidemia di AIDS dei primi anni ’80 per viaggiare o per entrare nei bar vi avessero imposto un pass “eterosessuale” (visto che il virus colpiva in prevalenza gli omosessuali) come avreste reagito? Avreste pensato che si trattasse di una intollerabile discriminazione, e questo anche se avessero dato agli omosessuali la possibilità di conseguire il pass sottoponendosi a continui test HIV, vero?

Beh allora sappiate che è esattamente lo stesso pass che stanno per “decretare” ora, basta sostituire la parola eterosessuale con la parola vaccinato e la parola HIV con Sars Covid 2.

Leggi tutto “La banalità del Male – di RobertoX”

Intervista esclusiva al fotoreporter Giorgio Bianchi. Tra Siria e Ucraina: una testimonianza unica sulle tragedie della guerra

Ho intervistato il fotoreporter Giorgio Bianchi. Il suo sguardo pieno di umanità ci rivela scenari che nemmeno possiamo immaginare. Il suo coraggio deve essere di esempio per tutti noi, che combattiamo per la verità e la giustizia.

Giorgio Bianchi è andato davvero in Siria e in Ucraina. Non come quei soloni bravi a pontificare, che affollano i salotti televisivi, senza avere idea di cosa parlano.

Leggi tutto “Intervista esclusiva al fotoreporter Giorgio Bianchi. Tra Siria e Ucraina: una testimonianza unica sulle tragedie della guerra”

Intervista esclusiva al Sottufficiale dell’Aeronautica Militare Roberto Nuzzo. “Gli uomini e le donne in divisa sono figli del popolo e hanno giurato sulla Costituzione”

Abbiamo intervistato il Sottufficiale Roberto Nuzzo. Uomo di grande spessore morale, Roberto Nuzzo è un vero patriota.

Roberto Nuzzo scende in campo in difesa delle Forze dell’Ordine e di tutti i militari. Attraverso la creazione di un gruppo privato vuole dare la possibilità agli agenti di dialogare apertamente e di non temere le restrizioni e le censure che il sistema vigente impone.

Denuncia l’esistenza di un potere centrale che opprime i cittadini, che li vuole divisi e sottomessi. Un potere che ha stuprato la Costituzione, disinteressato al benessere del suo popolo, che protegge interessi privati.

Leggi tutto “Intervista esclusiva al Sottufficiale dell’Aeronautica Militare Roberto Nuzzo. “Gli uomini e le donne in divisa sono figli del popolo e hanno giurato sulla Costituzione””

Intervista esclusiva al filosofo russo Alexander Dugin. “Tutte le società dovranno riorganizzarsi sulla base della loro storia, libere da ogni dogmatismo”

Abbiamo avuto la fortuna di intervistare probabilmente il più grande filosofo vivente. L’ideatore della Quarta Teoria Politica. Colui che viene subdolamente definito dai cani da guardia delle élite liberal progressiste “il filosofo più pericoloso del mondo”.

Ci ha parlato di una terribile lotta tra un mondo morente e una nuova realtà emergente. Tra l’agonizzante sistema unipolare, che fa capo alla UE e agli Stati Uniti di Biden, e il sistema multipolare, costituito dal blocco Eurasiatico.

Dugin ipotizza un mondo nuovo, un mondo più giusto. Un mondo nel quale i popoli possano organizzarsi secondo la loro storia, la loro cultura, la loro religione senza dover rendere conto a un potere centrale soffocante e indifferente.

Leggi tutto “Intervista esclusiva al filosofo russo Alexander Dugin. “Tutte le società dovranno riorganizzarsi sulla base della loro storia, libere da ogni dogmatismo””

Intervista esclusiva al filosofo Emanuele Franz. “La vita stessa è un assembramento”

Vi voglio presentare un giovane filosofo italiano: Emanuele Franz.

Autore di numerosi saggi, ci ha presentato la sua ultima opera “Io nego. Pensieri di un filosofo davanti al Covid.” Per maggiori informazioni su Emanuele Franz e sulle sue opere vi invito a visitare il sito: www.audaxeditrice.com

L’intervista che mi ha concesso è una boccata d’aria fresca in un mondo viziato da una visione meccanicistica aprioristica della storia.

Emanuele Franz auspica che la vita stessa ritroverà il suo corso. In noi è racchiusa una sapienzialità cosmica, che come un eremo di bellezza interiore soggiace in un deserto di paura e di vergogna.

La storia, inoltre, percorre vie sotterranee che non possiamo né vedere, né prevedere. Non dobbiamo, quindi, disperare.

Le parole stesse del filosofo aprono uno squarcio nel velo di Maya che ci vuole tutti prigionieri: “E quindi anche l’uscita da questa grande crisi di “emergenza sanitaria” avverrà attraverso l’inatteso e soprattutto credo che non avverrà dai virologi, ma magari da un senso dell’umanità che non riuscirà mai a essere sradicato nonostante questo totalitarismo.”

Leggi tutto “Intervista esclusiva al filosofo Emanuele Franz. “La vita stessa è un assembramento””

I disastri sanitari della gestione della pandemia in Italia – di Davide Gionco

Redazione:

Se questo virus fosse arrivano 30 anni fa, nessuno si sarebbe accorto di nulla“. Verissimo. Proseguiamo con la cronaca dell’orrore italico, nel caso su come il COVID è nato prima di tutto in Lombardia – complice una classe politica locale per lo meno incapace, work in progress –  e poi è stato gestito anche a livello nazionale (gestito cfr “da cani”, permetteteci). Chiaramente la I e II Tangentopoli (1992-96 e 2011-14) hanno consegnato l’Italia alle terze/quarte schiere a capo dei partiti, finendo con i politicamente tragici Meloni, Salvini e le varie staffette in Forza Italia rispetto alle alte leve passate della I Repubblica, in parte residuati nella II Repubblica. Sullo sfondo, la creatura britannica-cameroniana ossia globalista per eccellenza chiamata M5S (in termini di merito e preparazione senza aver fatto la “guerra vera” come fu invece il caso per De Gasperi et al., fate ad es. la somma degli anni di università con laurea conseguita dei capi dei tre primi partiti italiani e se va bene ci giocate la schedina, 1X2, ndr). A pensarci bene i risultati non potevano che essere disastrosi.

Leggi tutto “I disastri sanitari della gestione della pandemia in Italia – di Davide Gionco”