FISA: rilasciati i documenti sul Russiagate

Il Ficcanaso per Data Base Italia

Il Comitato Giudiziario del Senato, presieduto dal Senatore Lindsey Graham (R-South Carolina), ha pubblicato le trascrizioni delle interviste condotte nella sua inchiesta sulle origini e le conseguenze dell’indagine Crossfire Hurricane:

“Considero l’indagine Crossfire Hurricane un enorme fallimento del sistema causato da alcuni alti dirigenti che non rappresentano i patrioti che proteggono la nostra nazione ogni giorno, sia al Federal Bureau of Investigation che al Dipartimento di Giustizia.

Come Presidente del Comitato Giudiziario del Senato, ho deciso di rilasciare tutte le trascrizioni delle deposizioni che coinvolgono la nostra supervisione sull’indagine Crossfire Hurricane.

Abbiamo rilasciato quanto più materiale possibile, ma qualcosa è stato ancora trattenuto.

Apprezzo tutti coloro che hanno partecipato alle deposizioni per la loro sincerità. Hanno tracciato un percorso che ci permetterà di riformare il sistema.

Credo che Crossfire Hurricane sia stata una delle indagini più incompetenti e corrotte nella storia dell’FBI e del Dipartimento di Giustizia.

La Corte FISA è stata ingannata. Gli investigatori, con alcune notevoli eccezioni, erano incredibilmente prevenuti e usavano i poteri delle Forze dell’Ordine per scopi politici.

La leadership dell’FBI sotto Comey e McCabe o era grossolanamente incompetente, oppure ha permesso consapevolmente degli enormi misfatti.

Ha chiuso gli occhi davanti a qualsiasi argomentazione prodotta dalla “campagna di Trump”, sul fatto che non ci fossero collusioni con potenze straniere.

Le richieste presentate per ottenere il Mandato FISA contro Carter Page erano una farsa e coloro che le hanno firmate hanno riconosciuto che se avessero saputo prima quello che sanno ora, mai l’avrebbero fatto.

È difficile credere che gli alti funzionari dell’FBI non sapessero che il Dossier Steele fosse stato sconfessato dalla presupposta sorgente russa.

È altrettanto difficile credere che gli avvertimenti della CIA e di altre agenzie sull’affidabilità di Christopher Steele e del dossier non fossero noti ai vertici.

E‘ mia speranza che la relazione Durham ritenga penalmente responsabili gli autori della parodia Crossfire Hurricane.

L‘indagine è stata spinta anche quando doveva essere interrotta.

L’unica spiegazione logica è che gli investigatori volessero un risultato pre-determinato come conseguenza del loro pregiudizio.

L’ex Direttore dell’FBI Comey e il suo vice Mr. McCabe, hanno fatto un grande disservizio all’FBI e al DOJ.

La leadership senior del DOJ che ha firmato il Crossfire Hurricane investigation ha generato una macchia sulla reputazione del Dipartimento che potrà essere cancellata solo attuando una vera riforma.

Spero che i media guarderanno da vicino quello che è successo e che esamineranno questi documenti.

Apprezzo il duro lavoro dell’Ispettore Generale Horowitz che ha scoperto i massicci abusi di Crossfire Hurricane.

Il suo team dev’essere orgoglioso del lavoro che ha fatto, perché verrà utilizzato per riformare il DOJ e l’FBI.

Sono deluso dal comportamento dei Democratici, ma credo che il nostro lavoro aprirà la strada alle necessarie riforme.

Sono convinto, infatti, che il Direttore dell’FBI, Wray, porterà avanti le riforme che ha iniziato. 

È difficile credere che un qualcosa come il Crossfire Hurricane possa essere successo in America.

La linea di fondo è che dobbiamo avere più controlli ed equilibrio quando si tratta di indagini politiche.

Dobbiamo avere firme più significative sulle “richieste di mandato alla FISA” e dobbiamo ripristinare la fiducia del popolo Americano in questo sistema”.

***

Riassumiamo i punti chiave della dichiarazione del senatore Lindsay Graham in merito ai documenti FISA appena rilasciati:

  • L’ex Direttore dell’FBI Comey e il suo vice McCabe, per i loro pregiudizi e la loro incompetenza, hanno reso un grave disservizio all’FBI e al DOJ.
  • La leadership dell’FBI, sotto Comey e McCabe, o è stata gravemente incompetente o ha consapevolmente permesso dei tremendi misfatti.
  • La leadership senior del DOJ che ha firmato l’indagine Crossfire Hurricane ha generato una macchia sulla reputazione del Dipartimento che potrà essere cancellata solo da una vera riforma.
  • Non c’erano prove contro Trump nei documenti usati da Comey per avere l’autorizzazione della FISA a spiare Trump.
  • L’indagine è stata spinta anche quando doveva essere interrotta e l’unica spiegazione logica è che gli investigatori volessero un risultato predeterminato come conseguenza del loro pregiudizio.

La lista dei documenti FISA rilasciati la trovate qui:  https://www.judiciary.senate.gov/fisa-investigation

Per aiutarvi con la traduzione usate uno di questi traduttori in alternativa a Google, che filtra e registra tutto:

Secondo una trascrizione appena rilasciata di un’intervista con l’Agente dell’FBI Joe Pientka: “l’FBI afferma di aver perso il documento noto come ‘file Woods’ e tutte le informazioni/fonti a sostegno del primo mandato FISA contro Carter Page”.


L’FBI, secondo l’avvocato del suo Agente Joe Pientka, sembra aver magicamente perso anche il ‘file Woods’ relativo al secondo mandato FISA contro Carter Page.

Ecco il momento in cui hanno “perso” il documento:

Dopo 3 anni di attesa, finalmente, sono stati rilasciati i documenti FISA che daranno il via alle incriminazioni (e gli arresti).

Non tutti i documenti sono stati rilasciati, ma perlomeno c’è stato un avvio.

*****

Link Originale: https://www.databaseitalia.it/fisa-rilasciati-i-documenti-sullo-spygate/

Scelto e pubblicato da Franco