“Aggiornamento della Situazione” al 20 dicembre — Come prendere tutto senza usare i militari

Mike Adams per Natural News

Punti salienti del podcast di “Aggiornamento” al 20 dicembre:

Maggie Haberman è un’agente di disinformazione della CIA che lavora per lo screditato notiziario del New York Times.

Lo “scoop” rivendicato dalla Haberman sull’incontro di Trump nello Studio Ovale esiste solo perché il Presidente la sta prendendo in giro. Voleva che lei riferisse proprio questo.

Sidney Powell, il Gen. Michael Flynn e Rudy Giuliani hanno incontrato Trump, dopo che il Presidente aveva colloquiato con il Segretario della Difesa, Chris Miller, il giorno prima.

I due percorsi paralleli presi in considerazione sono: 1) l’opzione dell’Insurrection Act (i militari sequestrano le schede e le macchine della Dominion), 2) l’opzione dello “Special Counsel” (che sequestra le schede e le macchine della Dominion e poi incrimina i responsabili del Partito Democratico).

Caso in cui i Generali dell’Esercito Statunitense rivelano che il piano dell’Insurrection Act sia reale, sostenendo pubblicamente che l’Esercito non possa avere alcun ruolo nel determinare le elezioni. Ma si sbaglierebbero: non si tratta di elezioni, ma di una guerra cibernetica condotta da una nazione nemica (la Cina). Questi Generali traditori potrebbero essere facilmente rinviati alla Corte Marziale.

Giuliani sostiene che la strategia legale di Trump debba spostarsi verso l’acquisizione delle “macchine per il voto”, per dimostrare la frode algoritmica (verifiche forensi). Aggiunge che gli Avvocati di Trump hanno bisogno solo di 1-2 giorni per dimostrare la frode, ribaltando le elezioni.

La strategia “chirurgica” di Trump per vincere le elezioni il 6 gennaio: Sidney Powell nominata “Special Counsel”, sequestra le macchine della Dominion e in questo modo la frode algoritmica viene esposta e dimostrata al pubblico. I Democratici complici della truffa alla Camera e al Senato vengono incriminati, arrestati e rimossi prima del 6 gennaio. In questo modo la maggioranza del Congresso passa al GOP. A quel punto, la “lista alternativa” degli elettori può essere approvata.

Un Giudice Federale sostiene che le prove di “Scorecard” e “Hammer” sono sicure.

“Noi, il Popolo”, dobbiamo esortare Trump ad agire con decisione e a invocare l’Insurrection Act o la nomina (da parte del Dipartimento di Giustizia) di uno “Special Counsel”.

La notizia-bomba di Peter Navarro dimostra una frode elettorale coordinata e diffusa.

Trump sostiene che le “macchine per il voto” della Dominion potrebbero essere state violate durante le elezioni a causa della vulnerabilità della backdoor di SolarWinds.

I Democratici in preda al panico cominciano ad accusare i sostenitori di Trump di “tradimento” perché sottolineano i brogli elettorali.

Ramsland racconta a Newsmax della presenza di nuove prove che “cambieranno drasticamente il campo di gioco”. Quest’affermazione si riferisce ai risultati della “verifica forense” delle macchine della Dominion nel Michigan. Questo spiega anche perché Giuliani inviti a concentrarsi sulle “macchine per il voto”.

Un ospedale interrompe le vaccinazioni contro il Covid-19 dopo che 4 lavoratori hanno avuto reazioni avverse. Anche i medici si rifiutano di somministrare questi vaccini tossici e sperimentali.

Ascoltate qui l’episodio completo del podcast:

Brighteon.com/937391ff-1849-49cd-b237-269d980ab75d

*****

Link originale: https://www.naturalnews.com/2020-12-20-situation-update-dec-20th-the-misdirection-ploy.html#

Scelto e tradotto da Franco