C’E’ CHI DICE NO

Roberto Alice per MittDolcino.com

Così, fra Covid, crisi economica ed altro notevole rumore di fondo, sapientemente propagato da ogni media, siamo giunti alla vigilia del voto.

Ed in strada per ora nessuna voce, o quasi, ad animare i comizi elettorali.

Un referendum che cambia un articolo della Costituzione è una cosa importante, ma la gente comune, quella che trovi al mattino a colazione in qualsiasi italico bar parla d’altro.

Ricordo in un passato, nemmeno tanto remoto, banchetti e capanelli di gente ovunque per strada, molti a suffragio della nostra Costituzione così com’è.

Tanta animosità solo qualche anno fa, ora scomparsa, perché?

Leggi tutto “C’E’ CHI DICE NO”

MES SI, MES NO… LA TERRA DEI CACHI

Un primo ringraziamento va al noto artista, ormai ritirato dalle scene, per averci inspirato il titolo.

Come ben vediamo “Il Sole” fra i suoi mille impegni divulgativi, non manca di aiutare il nostro ministro dell’economia, quasi come fosse la sua agenda.

A me spiacerebbe condividere con l’intero popolo la mia agenda, ma tant’è, nella terra dei cachi tutto è possibile.

Leggi tutto “MES SI, MES NO… LA TERRA DEI CACHI”

IL NEO PENSIERO

Abbiamo avuto il virus, la neo lingua dice che c’è ancora, è solo nascosto da qualche parte.

Lui odia la luce, ma appena la stagione volgerà dall’estate all’inverno e le tenebre avanzeranno nel giorno, ecco che il virus pronto si alzerà in mezzo a noi, con la falce del nuovo ordine pronto alla mattanza delle unità carbonio non compatibili.

Leggi tutto “IL NEO PENSIERO”

DISTANZIAMENTO SOCIALE?

Immagine
Gdp e Disoccupazione USA

Se l’incipit lo scrivesse Marcel Proust, ci direbbe che la scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi.

Entriamo ora nella ennesima truffa legata al recovery fund di marca franco-tedesca.

Se guardiamo le immagini qui sotto notia che la FED indica un Pil in discesa del 48%, una contrazione delle vendite mai vista, perdita del lavoro e in Europa si pensa al recovery fund.

Leggi tutto “DISTANZIAMENTO SOCIALE?”

URGE CORAGGIO!

Inizierei con uno sguardo ai titoli di stato, quelli che comunemente leggiamo col nome di Bond. Il nostro paese paga un interesse sul debito che è positivo, cioè quello che è indicato nella cedola, più l’eventuale differenza fra il prezzo di vendita e quello di rimborso.

I paesi del nord Europa, Germania in testa, per la loro supposta (e qui bisogna approfondire se non sarà un dispositivo medico / chirurgico) solidità economica, dovuta anche al basso rapporto debito/PIL, riescono ad emettere sul mercato dei bond ad interesse negativo, cioè  ricevono più soldi di quanti ne pagheranno a rimborso del titolo.

Leggi tutto “URGE CORAGGIO!”

TUTTI DENTRO

Oh! Prima avrei dovuto chiederlo?

Giochi finanziari a leva, (re-invenzione moderna di L. Ranieri), sete di potere di personaggi visionari, distopici e forse patologici, sete di poltrone per i nuovi commedianti, interessi personali più o meno confessabili e adesso siamo qui.

Leggi tutto “TUTTI DENTRO”