Trump for President

Usa, le riforme di Trump non servono a niente - Il Fatto Quotidiano

Redazione:

Abbiamo notato che alcuni nostri lettori sono preoccupati, con una qualche ragione, per la rielezione di Donald Trump.

In effetti, prima della crisi del Coronavirus sembrava non ci fosse nemmeno competizione.

A novembre dello scorso anno, nella serie di articoli “Political Horse Race” edita da Liberty Nation, le quote dei bookmakers (più affidabili di qualsiasi sondaggio) davano Trump 6/5 e Biden 6/1.

Ma la pandemia un qualche colpo lo ha inferto (soprattutto per l’incertezza mostrata dal Governo nei primissimi giorni), tant’è vero che il 24 marzo le quote (stessa fonte) davano in lievissimo vantaggio Biden, 1/1 (even money), rispetto a Trump, 10/11.

Leggi tutto “Trump for President”

Se la Germania rifiuta i Coronabonds, deve uscire dall’Eurozona

Mark Rutte e Angela Merkel

Ramin Mazaheri per The Saker

La Germania e le sue pose morali ….. un secolo d’Europa grida all’unisono: “Basta”!

È difficile per chi vive fuori dall’Europa comprendere il risentimento verso la Germania.

I tedeschi stessi sembrano esserne completamente inconsapevoli — dopotutto, il “professore tedesco” vede solo e dappertutto studenti cattivi e indisciplinati.

Quando mi son trasferito a Parigi, nel 2009, ho notato che tutti i tedeschi che incontravo erano molto gentili. Mi è stato detto che: “Devono esserlo, dopo quello che hanno fatto”.

Leggi tutto “Se la Germania rifiuta i Coronabonds, deve uscire dall’Eurozona”

La Cina sta usando il Coronavirus per perpetrare i suoi inganni

La bandiera tedesca sventola accanto all’immagine di Mao Zedong a Tienanmen Square, Pechino, Cina

Lawrence A. Franklin per The Gatestone Institute

Il Coronavirus potrebbe rafforzare la determinazione del Governo Cinese.

Fino ad ora ha cercato di garantirsi l’assoluta fedeltà della popolazione usando le più moderne “tecnologie di sorveglianza”, trasformando la Cina in una società spaventosamente orwelliana [https://www.businessinsider.com.au/how-china-is-watching-its-citizens-in-a-modern-surveillance-state-2018-4].

Ogni speranza che l’Occidente possa aver nutrito sul suo ingresso nell’”ordine internazionale liberal-democratico” dovrebbe essere considerata morta, scaduta, estinta.

Leggi tutto “La Cina sta usando il Coronavirus per perpetrare i suoi inganni”

Il “progetto europeo” in pericolo mortale, se Italia e Spagna fossero abbandonate a sé stesse

Ambrose Evans-Pritchard per The Telegraph

I leader politici italiani, da sinistra a destra, sono letteralmente infuriati per la risposta minimalista, offensiva e maldestra che l’UE ha dato alla pandemia di Covid-19.

Hanno avvertito che la mancanza di solidarietà economica rischia di spingere le marcescenti divisioni dell’Unione oltre il punto di non ritorno.

“Non commettete questo tragico errore. L’intero edificio europeo rischierebbe di perdere la sua ragion d’essere”, ha sostenuto il Premier Italiano Giuseppe Conte, chiedendo un gigantesco Piano Marshall finanziato con la “carta di credito” dell’UE, per rilanciare il sistema produttivo una volta che l’incubo sarà finito.

Leggi tutto “Il “progetto europeo” in pericolo mortale, se Italia e Spagna fossero abbandonate a sé stesse”

La vera pandemia si chiama  CovUE-1992.

Ovvero storia di un colonialismo mascherato – Ultimo atto  –   Riprendiamoci le chiavi di casa

Le ultime mosse in seno alla Commissione Europea vedono la identificazione di aree non allineate, titolate da Paolo Savona in modo eufemistico “aree non ottimali”, con il Nord Europa (Germania, Olanda, Austria, Finlandia ).  Queste aree comprendono l’Italia, la Spagna ed il Portogallo. Forse anche la Francia che probabilmente trema per lo shopping bancario ed aziendale effettuato in Italia da 20 anni a questa parte che rischia di andare “in fanteria”.
Leggi tutto “La vera pandemia si chiama  CovUE-1992.”

Un grande Italiano che nessuno ricorda: Amadeo Peter Giannini (il banchiere che investiva sul futuro)

Franco per www.mittdolcino.com

Esisterebbe una “civiltà occidentale” senza l’Italia e senza gli Italiani (che pur vorrei più consapevoli e reattivi)?

Pensando a questo mi è venuto in mente un grande uomo, un grande Italiano che a San Francisco fondò la Bank of Italy che, negli anni, si  trasformò nella più grande Banca del Mondo, la Bank of America: Amadeo Peter Giannini.

Un uomo che ha illustrato al mondo intero quanto una Banca possa essere utile se gestita a vantaggio delle persone e dello sviluppo economico, senza correr dietro a derivati e speculazioni di ogni tipo, alla ricerca autolesionistica del rendimento in più, spesso aleatorio e portatore di perdite drammatiche (ozioso elencare gli innumerevoli casi).

Un uomo che non so quanti lettori conoscano ma che, come Italiani, ci inorgoglisce e dal quale possiamo comunque trarre, in momenti come questo, insegnamento e coraggio.

Leggi tutto “Un grande Italiano che nessuno ricorda: Amadeo Peter Giannini (il banchiere che investiva sul futuro)”

L’Amministrazione Trump lancia pesanti accuse contro il venezuelano Nicolàs Maduro e mette sul suo capo una taglia di 15 milioni di dollari

Redazione:

Con il mondo ostaggio del Coronavirus — e con l’Italia epicentro di uno scontro epocale — sembra quasi che tutto il resto sia fermo, immobile, di scarso interesse. A nostro parere non è così.

L’Amministrazione Trump, ad esempio, ha appena intentato un’azione penale contro il Presidente Venezuelano Nicolàs Maduro e i membri più importanti del suo Governo, soprattutto il Vicepresidente Diosdado Cabello.

Giovedì, il Procuratore Generale William Barr ha accusato il Regime di “traffico di droga”, annunciando una ricompensa di 15 milioni di dollari per coloro che forniranno informazioni utili all’arresto di Maduro, accusato di reati quali “traffico di armi” e “narcoterrorismo”.

Leggi tutto “L’Amministrazione Trump lancia pesanti accuse contro il venezuelano Nicolàs Maduro e mette sul suo capo una taglia di 15 milioni di dollari”

Covid-19: la Cina sta nascondendo il numero reale dei morti? Sono scomparse oltre 21 milioni di utenze telefoniche (mobili e fisse), perché?

Redazione: Siamo tutti convinti che i numeri forniti dai cinesi, di qualsiasi cosa si parli, siano falsati dalla propaganda di regime e che sia impossibile risalire a quelli reali.

Ciò premesso, il numero dei morti e delle persone infette dal Coronavirus, fornito dalle Autorità Cinesi, non può essere preso sul serio.

Come prova avevamo pubblicato, il 12 febbraio, un articolo di Mike “Mish” Shedlock che rivelava un abnorme aumento dell’anidride solforosa (SO2) nel cielo di Wuhan, probabile conseguenza, almeno in parte, dei cadaveri bruciati [https://www.mittdolcino.com/2020/02/14/laumento-improvviso-dei-livelli-di-anidride-solforosa-suggerisce-che-sia-in-atto-un-massiccia-cremazione/]

Leggi tutto “Covid-19: la Cina sta nascondendo il numero reale dei morti? Sono scomparse oltre 21 milioni di utenze telefoniche (mobili e fisse), perché?”

Lo shock economico portato dal Coronavirus costringerà l’Europa ad affrontare il suo “momento Hamilton”.

Alexander Hamilton unificò il debito americano subito dopo la Guerra Civile. La Germania accetterà d’interpretare il ruolo della ricca Virginia?

Ambrose Evans-Pritchard per The Telegraph

La pandemia si è trasformata in un infido shock asimmetrico per i Paesi dell’Eurozona.

Le economie forti emergeranno ancora più forti (ma solo in termini relativi) e quelle deboli emergeranno ancora più deboli. Il divario fra Nord e Sud rischia di diventare un abisso.

La Germania sta impegnando 1.000 miliardi di euro per preservare il suo nucleo industriale ed economico.

Leggi tutto “Lo shock economico portato dal Coronavirus costringerà l’Europa ad affrontare il suo “momento Hamilton”.”

Conte esautora l’inconcludente Gualtieri e va di persona col coltello fra i denti a cercare gli eurobonds o il MES senza condizioni. Ossia una montagna di soldi (300 mld di euro?). Dove i sovranisti hanno fallito

Domani in EU:  toglieteci Trump e metteteci Conte…

Domani si fa l’EUropa o la si uccide da quasi adoloscente, poco più che maggiorenne. Conte esautora il filo-EU Gualtieri, cogliendo il senso del nostro messaggio di oggi, di Gualtieri non ci si può fidare. Conte va dunque in EU a sfidare tutto e tutti, per ottenere quello che l’Italia MAI ha ottenuto in 10 anni di crisi: una montagna di miliardi di euro ma senza condizioni (al contrario della Grecia percome fu trattata, Grecia che magari domani dirà di no, ndr). Intanto i post-sovranisti salvinisti invece di attaccare l’EU come al solito attaccano Giuseppe Conte, facendo finta di dimenticarsi i danni abissali con il loro folle “CHIUDETE TUTTO”.

Leggi tutto “Conte esautora l’inconcludente Gualtieri e va di persona col coltello fra i denti a cercare gli eurobonds o il MES senza condizioni. Ossia una montagna di soldi (300 mld di euro?). Dove i sovranisti hanno fallito”