La nostra intervista a Ilaria Bifarini. Il Great Reset e l’umanità.

Abbiamo intervistato Ilaria Bifarini, autrice di numerosi saggi tra cui “Great Reset. Dalla Pandemia alla Nuova Normalità”, “Neoliberismo e Manipolazione di Massa. Storia di una Bocconiana Redenta”, “I Coloni dell’Austerity” e “Inganni Economici. Quello che i Bocconiani non vi Dicono”.

Che cos’è il Great Reset? Può funzionare? Siamo pronti a quello che sta per succedere?

Viviamo in un tempo fluido. È difficile capire quale direzione prenderanno gli eventi, anche se spesso con crediamo che potranno andare in un unico modo (Ricordate: “There is no alternative”?). La storia segue percorsi misteriosi e tutto ciò che sta accadendo, nonostante venga da lontano, non è assolutamente inquadrabile come se fosse un oggetto finito e ben delineato. Tutt’altro. Si sta modellando un nuovo mondo, in cui nuovi attori economici stanno comparendo sulla scena.

Camminiamo sul filo della storia e la definiamo con le nostre azioni. Gli Occidentali sono spaventati all’idea di poter contribuire a qualcosa che credono relegato in libri polverosi e noiosi: la storia. Ma capita che la Storia venga a bussare alla nostra porta e ci chieda di agire.

Ilaria Bifarini ha descritto precisamente uno scenario più che plausibile, un mondo disumano, di cui già vediamo oggi i primi riflessi, quasi un bagliore mattutino perverso e viscido.

Non dobbiamo dimenticarci che se il Male sembra correre a velocità elevata, così anche il Bene si muove spedito. I due poli si intrecciano, si incrociano, si respingono, ma alla fine convergono in una sintesi chiamata umanità.

Non diamo per scontato che il Great Reset finisca come i “padroni del discorso” vorrebbero. Come dice Ilaria Bifarini verso la conclusione dell’intervista esisterà sempre uno zoccolo duro di umanità che non ci starà a questo gioco. Da queste parole dobbiamo costruire le nostre mosse, le nostre vite, le nostre azioni.

Ringraziamo Ilaria Bifarini per questa bellissima intervista. La sua competenza e la sua acuta capacità di osservazione ci hanno dipinto un mondo. Ora sta a noi capire cosa fare.

Potete trovare l’intervista su YouTube:

https://www.youtube.com/watch?v=H1-6HY3rU-g

O su Rumble:

https://rumble.com/vhwj8h-mittdolcino-la-nostra-intervista-a-ilaria-bifarini.-il-great-reset-e-lumani.html

Abbiamo intervistato Ilaria Bifarini, autrice di numerosi saggi tra cui “Great Reset. Dalla Pandemia alla Nuova Normalità”, “Neoliberismo e Manipolazione di Massa. Storia di una Bocconiana Redenta”, “I Coloni dell’Austerity” e “Inganni Economici. Quello che i Bocconiani non vi Dicono”.

Che cos’è il Great Reset? Può funzionare? Siamo pronti a quello che sta per succedere?

Viviamo in un tempo fluido. È difficile capire quale direzione prenderanno gli eventi, anche se spesso con crediamo che potranno andare in un unico modo (Ricordate: “There is no alternative”?). La storia segue percorsi misteriosi e tutto ciò che sta accadendo, nonostante venga da lontano, non è assolutamente inquadrabile come se fosse un oggetto finito e ben delineato. Tutt’altro. Si sta modellando un nuovo mondo, in cui nuovi attori economici stanno comparendo sulla scena.

Camminiamo sul filo della storia e la definiamo con le nostre azioni. Gli Occidentali sono spaventati all’idea di poter contribuire a qualcosa che credono relegato in libri polverosi e noiosi: la storia. Ma capita che la Storia venga a bussare alla nostra porta e ci chieda di agire.

Ilaria Bifarini ha descritto precisamente uno scenario più che plausibile, un mondo disumano, di cui già vediamo oggi i primi riflessi, quasi un bagliore mattutino perverso e viscido.

Non dobbiamo dimenticarci che se il Male sembra correre a velocità elevata, così anche il Bene si muove spedito. I due poli si intrecciano, si incrociano, si respingono, ma alla fine convergono in una sintesi chiamata umanità.

Non diamo per scontato che il Great Reset finisca come i “padroni del discorso” vorrebbero. Come dice Ilaria Bifarini verso la conclusione dell’intervista esisterà sempre uno zoccolo duro di umanità che non ci starà a questo gioco. Da queste parole dobbiamo costruire le nostre mosse, le nostre vite, le nostre azioni.

Ringraziamo Ilaria Bifarini per questa bellissima intervista. La sua competenza e la sua acuta capacità di osservazione ci hanno dipinto un mondo. Ora sta a noi capire cosa fare.

Il nostro obiettivo è di riunire tutte le voci indipendenti sia a livello nazionale che a livello internazionale per creare un polo unico, una voce forte e alternativa, che possa contrastare quello che sta accadendo non solo nel nostro Paese, ma anche nel mondo.

Memori dei tradimenti avvenuti anche nel recentissimo passato, da parte dei finti sovranisti, continueremo imperterriti quest’opera di aggregazione senza lasciarci scoraggiare.

Invito tutti a visitare il sito di Ilaria Bifarini:

https://www.youtube.com/watch?v=H1-6HY3rU-g

Invito tutti a visitare il sito di Ilaria Bifarini:

https://ilariabifarini.com/

*****

l’Alessandrino

*****

Le immagini, i tweet e i filmati pubblicati nel sito sono tratti da Internet per cui riteniamo, in buona fede, che siano di pubblico dominio e quindi immediatamente utilizzabili. In caso contrario, sarà sufficiente contattarci all’indirizzo info@mittdolcino.com perché vengano immediatamente ritirati. Le opinioni espresse negli articoli rappresentano la volontà e il pensiero degli autori, non necessariamente quelle del sito.