Salvini ora dice: era (ed è) Giuseppe Conte l’uomo di Trump! Ovvero, quando l’Impero pensa che Trump perda, la Lega ufficialmente si schiera contro i Patrioti. A parte l’ignavia, siamo veramente sicuri che poi vada come qualcuno pensa/spera?

Meglio detta, quando un perdente si schiera, l’avversario acquisisce enormi possibilità di successo. Oggi che Trump è stato di fatto tradito dal leader leghista, Salvini “detto il Barbaro” (chissà come mai), forse avrà davvero la meglio zona Cesarini. In molti lo sperano. (Renzi – capace, al contrario “del Barbaro” – so che si starà toccando in questo momento….).  Ma questo non è il punto. Il punto è infatti che i veri sovranisti sono stati presi in giro per oltre un anno dal giro di Salvini che implicava “L’uomo di Trump è Salvini, non Conte”. Quanti commenti di tal tipo ho dovuto sfidare! Oggi che Salvini stesso, dalla dott.ssa Annunziata, dice che Conte è l’amico di Trump, beh, tutto diventa diverso e chiarissimo….

Mandando a ramengo il mandato USA più antieuro degli ultimi 30 anni!

Io mi metto nei panni dei sovranisti veri: durissima accorgersi di aver supportato un finto sovranista! Successe anche a me a fine 2018, quando capii che i buoni propositi di scenarieconomici.itin Lega” andavano a ramengo. Visto che ho la fortuna di non avere la cadrega come ambizione, declinai. E dunque siamo qui, a difendere quello che riteniamo sia giusto.

Ecco l’interessante video di ieri di Salvini dalla dott. Annunziata, di cui al titolo:

 

Ossia, Salvini pro Biden, ne più ne meno che Matteo Renzi, che però non lo ha mai nascosto. Ossia, nel caso, Salvinie Russia gate vanno a braccetto come strumento per boicottare la presidenza Trump, o sbaglio?

La Presidenza USA, per inciso, più antieuro da 30 anni a questa parte, sprecata per l’Italia. Anche e soprattutto grazie alle illazioni pro ipoteticamente Trump di Salvini che invece….

Pensate che ormai siamo in molti in redazione a pensare che, spiegata bene, considerate le contingenze attuali, è più facile nel caso far leva sulle ideologie della base della sinistra per cercare di fare il bene del Paese tutto piuttosto che far breccia nella testa dei falsi sovranisti, che alla fine quali falsi sono per definizione venduti. Ovvero, la cuspide della sinistra e quella della lega sono accomunati da interessi comuni, rileviamo.

Vedasi lo strano supporto del centrodestra, FdI esclusa per fortuna, per la TAV, a favore della Francia. E le falsità su Conte, Salvato ripetutamente a capo del governo dal centrodestra.

Ora siamo oltre, alla vigilia di un grande ribaltamento riteniamo. Infatti gli USA assieme al mondo sono alla vigilia di una grande rivoluzione. Ne siamo convinti conoscendo gli USA, che non sono ignavi come Dante descrisse così bene per il mondo diciamo italico.

Dunque, (Trump, USA), (Salvini, Dem globalisti) verranno messi in contrapposizione, ben ricordando come le aziende cinesi di Huawei uscite dagli States sfidate da Trump (che non prende soldi dai cinesi, caso più unico che raro tre la elites occidentali) abbiano riparato non generalmente in Italia ma strettamente in Lombardia.


A Segrate e Lorenteggio, ossia a  Milano…

Calma, andiamo a poco per l’epilogo. Che potrebbe non essere come pensano in via Bellerio. Per intanto restate con il video di Salvini dalla dott. ssa Annunziata e coi commenti della stampa di cui al titolo!

Mi spiace per i veri sovranisti, ben inteso, che so esistere anche in Italia. Sovranisti che il gen. Flynn so non dimenticare. Ma detti sovranisti (= patrioti) che non stanno certamente nella cuspide della Lega, oggi.

Da nordista puro aggiungo, purtroppo.

W l’Italia!

(e lato USA teniamo per favore “duro” ancora 10 giorni prima di trarre le conclusioni del caso, …)

MD