E’ cominciata la declassificazione dei documenti secretati? Lin Wood afferma di avere le “chiavi crittografiche” per aprire i file usati per ricattare. Le sta passando al Presidente Trump

Redazione: Verifichiamo sempre le nostre affermazioni (anche se le fonti a volte sono riservate), anche per evitare odiose accuse di complottismo (il termine fu coniato in occasione dell’assassinio di Kennedy e rivolto a coloro che non credevano alla verità ufficiale).

Ma, se si vuole scoprire la verità, una dose di rischio esiste sempre e in giorni come questi, con quello che sta succedendo in America (e a pioggia in Italia), possiamo e dobbiamo affrontarla.

Lucian Lincoln “Lin” Wood Jr. è un avvocato americano, commentatore politico e cosiddetto “teorico della cospirazione”. Su Wikipedia, chi vuole, può leggere il suo corposo curriculum.

Da avvocato, sa cosa significhi pubblicare false informazioni e quindi riteniamo che abbia le dovute pezze d’appoggio.

Una volta tanto, sulla fiducia, lo rilanciamo. Avvertiamo, in chiusura, che è per stomaci forti.

*****

Noah per We Love Trump

Quanti di voi pensassero che Lin Wood sia “impazzito” … la tempesta di Tweet del 4 gennaio ne rafforzerà ulteriormente l’opinione.

Quanti di voi, invece, pensassero che Lin Wood sia sano di mente e che stia coraggiosamente dicendo la verità, resterà sbalordito nel leggere cosa ha appena pubblicato.

In entrambi i casi, sembrerebbe che la declassificazione che stavamo aspettando da oltre 4 anni stia finalmente per avere inizio.

Lo schema ricattatorio che tutti sospettavamo esistesse — e che coinvolge persone come Jeffrey Epstein, il giudice John Roberts, Mike Pence e molti altri — potrebbe presto venire alla luce.

Questa è roba incredibile.

Diciamo subito chiaramente come stanno le cose …

O abbiamo ragione noi e la verità sta per essere rivelata — la verità sul perché gente come John Roberts abbia improvvisamente cambiato casacca, cominciando a votare con i Democratici, e sul perché il nostro mondo sia così corrotto — oppure Lin Wood è davvero impazzito.

C’è da scegliere fra queste due opzioni — e penso che nei prossimi giorni vedremo quale sia quella vera.

Nella tempesta di tweet a seguire, Lin Wood spiega come funziona il ricatto e chi crede sia coinvolto.

Attenzione: il contenuto è osceno.

Siete pronti per una settimana incredibile?

Ecco cosa ha twittato Wood la scorsa notte (leggete l’intera catena di tweet, tutti del 4 gennaio 2021):

*****

— Lin Wood (@LLinWood) 4 gennaio 2021

Con la nostra libertà a rischio, “We The People” abbiamo il diritto di conoscere la VERITÀ. Niente più giochini.

Mike Pence @VP @Mike Pence nelle elezioni del 2020 sta giocando per sé stesso. Vuole essere il POTUS nel 2024.

Dì al pubblico americano cosa c’era scritto in quella nota che tua moglie ha ricevuto al funerale di Bush, Mike. Diccelo ORA.

                                                                                           —

Vi chiedo di leggere attentamente tutti i miei tweet e di decidere se le informazioni trasmesse richiedono che i Patrioti si ribellino, in modo tale che ogni bugia venga rivelata. @ RealDonaldTrump

                                                                                          

Il prezzo per dire la VERITÀ può essere alto. In definitiva, la vita di una persona e quella dei suoi familiari e amici possono essere a rischio. Possono anche essere uccisi.

Chiedo le vostre preghiere affinché Dio Onnipotente protegga me, i miei familiari e i miei amici intimi. @ RealDonaldTrump

                                                                                          

Ho condiviso con diverse persone la VERITÀ di cui parlerò. Uccidermi NON impedirebbe che la VERITÀ venga rivelata. Saranno molti altri a farlo per me.

Chiedo a @realDonaldTrump di nominare immediatamente un onesto Procuratore Speciale per perseguire la giustizia.

                                                                                           —

Credo che il Presidente della Corte Suprema John Roberts e una moltitudine di potenti individui in tutto il mondo siano ricattati nell’ambito di un piano orrendo che coinvolge lo stupro e l’assassinio di bambini, registrati su videocassetta.

Ho la chiave (crittografica) per i file contenenti quei video. Ho anche condiviso queste informazioni.

                                                                                           —

Questo schema di ricatto è condotto dai membri di 10 delle Agenzie d’Intelligence più famose ed elitarie del mondo.

Una di queste agenzie è stata violata da un gruppo noto come Lizard Squad. I file usati per i ricatti, contenenti stupri e omicidi, furono ottenuti da questo gruppo e una copia fu consegnata a Isaac Kappy.

                                                                                           

Le persone da ricattare vengono avvicinate con una pistola, un bambino e una telecamera. A queste viene ordinato di violentare il bambino e poi di sparargli, sempre davanti all’obiettivo.

A questo punto, le persone sono possedute e controllate dai ricattatori, fino a quando le prove del ricatto non perdono il loro valore.

                                                                                           —

Dopo aver ricevuto i file hackerati da un membro della Lizard Squad, Kappy li diede a un amico e la chiave di crittografia a un altro.

Fornì queste informazioni ai suoi amici poco prima di essere assassinato il 13 maggio 2019. I membri della Lizard Squad sono stati incarcerati per pirateria informatica.

                                                                                           —

Jeffrey Epstein ha usato lo stesso schema di ricatto per promuovere i propri interessi o quelli di qualsiasi Agenzia d’Intelligence con cui ha lavorato.

TUTTI coloro che hanno volato sul suo jet privato, o hanno visitato la sua isola, devono essere IMMEDIATAMENTE interrogati e assicurati alla giustizia.

                                                                                          

Ho deciso di pubblicare queste verità su Twitter e Parler perché esiste un muro intorno a @realDonaldTrump che potrebbe aver impedito che queste prove gli venissero recapitate.

Kappy cercò di fornire informazioni al Presidente, ma poi fu ucciso. Non so a chi le abbia date perché fossero consegnate al Presidente.

                                                                                           —

Temo che le informazioni di Kappy non siano state consegnate a @realDonaldTrump e che il suo tentativo potrebbe averne causato la morte.

Sono consapevole che la mia vita è ora a grande rischio. Ma ripongo la mia fede in Dio. Ho pregato prima di prendere questa decisione, ma devo rivelare la VERITÀ.

                                                                                           —

Ora avete un contesto più ampio per il messaggio a seguire che ho twittato il 1° gennaio.

Speravo che quella rivelazione innescasse dimissioni e confessioni ma, incerto sul risultato, non potevo far altro che rivelare tutta quello che sapevo. Lo sto facendo adesso.

                                                                                          

Il 13/5/2019 Isaac Kappy morì per “essersi gettato” da un ponte in Arizona. Aveva 42 anni

Nel suo ultimo post su Instagram scrisse “fate attenzione all’uomo che non ha niente da perdere, perché non deve proteggere niente e nessuno”.

Isaac conosceva le menzogne. Io conosco la chiave (crittografica) al suo tesoro di VERITA’.

Ogni bugia verrà rivelata

                                                                                           —

Il mio tweet è una polizza assicurativa. Le forze del male poste dietro questi ricatti (stupro e omicidio di minori) devono sapere che anche altre persone hanno la chiave di crittografia.

Ho una procedura in atto se dovessi morire a breve termine o un membro della mia famiglia fosse ferito o minacciato. La chiave (crittografica) verrebbe rilasciata da molte altre persone.

                                                                                          

Non farei mai un’accusa di questo tipo senza averne le prove. La posta in gioco è troppo alta.

Di conseguenza, ho usato la dovuta diligenza per convalidare l’accuratezza delle scioccanti informazioni che sto rivelando. Sono assolutamente sicuro che voi stiate apprendendo la verità. Una verità che spiega molte cose.

                                                                                           —

Le 10 Agenzie d’Intelligence che impiegano questo schema di ricatto includono PCC, CIA, Mossad, FBI, MI6. Le altre sono facilmente identificabili.

Le Agenzie non sanno quale di loro sia stata hackerata da Lizard Squad. @ RealDonaldTrump

                                                                                          

Non ho idea della portata dei ricatti (che consistono nello stupro e nell’uccisione di bambini).

Ma, visto il numero di Agenzie coinvolte, le centinaia di migliaia di bambini scomparsi e le azioni altrimenti inspiegabili di molti potenti funzionari, celebrità e leader aziendali, temo il peggio.

                                                                                           —

Il numero di bambini scomparsi in tutto il mondo e negli Stati Uniti è sbalorditivo.

                                                                                          

Bene, ora ho rivelato la verità per come ne son venuto a conoscenza.

Negli ultimi giorni c’è stato un numero crescente di persone che ha messo in dubbio la mia sanità mentale. Adesso potete capire perché.

Non ho idea di cosa mi verrà fatto, o cosa sarà detto di me, nei prossimi giorni. Ma stanotte riposerò bene per aver detto la verità.

                                                                                         —

Nel caso in cui Twitter lo cancelli o lo censuri, l’intero thread è stato pubblicato su Parler e dovrebbe essere al sicuro dalla censura.

Potete vederlo qui: https://parler.com/profile/linwood/posts

Cosa ne pensate? Se volete, potete ascoltare direttamente Lin.

E’ una fantastica intervista e fornisce molte più informazioni. Ascoltatela:

Ecco alcuni commenti:

*****

Link originale: https://welovetrump.com/2021/01/04/declass-has-begun-lin-wood-says-he-has-the-keys-to-the-blackmail-files-handing-over-to-president-trump/

Scelto e tradotto da Roberto321654