Il Presidente russo Vladimir Putin potrebbe ritirarsi come conseguenza di gravi problemi di salute (Morbo di Parkinson?)

Ryan Saavedra per The Daily Wire

Il Presidente russo Vladimir Putin potrebbe dimettersi l’anno prossimo. A quanto si dice, starebbe combattendo contro gravi problemi di salute.

“Gli osservatori del Cremlino sostengono che un recente filmato dimostrerebbe che il 68enne uomo forte abbia i sintomi del Morbo di Parkinson” — ha riferito The Sun — “Gli osservatori hanno notato che le sue gambe erano in costante movimento e che dava segni di sofferenza mentre stringeva il bracciolo di una sedia.

Il Professor Valery Solovei, politologo di Mosca, ha detto al The Sun che: “C’è una famiglia che ha grande influenza su di lui. Putin intenderebbe rendere pubblico il piano per il trasferimento dei poteri a gennaio”.

Si parla di un potenziale ritiro di Putin anche perché, recentemente, i legislatori russi hanno cominciato a discutere la possibilità di concedere l’immunità a vita agli ex Presidenti.

Il New York Post così ha riferito:

>>>La legge proposta amplierebbe quella già esistente, secondo cui i Presidenti in carica non possono essere ritenuti penalmente o amministrativamente responsabili per i crimini commessi durante il periodo in cui hanno coperto quel ruolo”, ha riferito il Moscow Times.

“La legge assicura l’immunità agli ex-Presidenti oltre il termine dei loro poteri presidenziali”, ha detto il Senatore Andrei Klishas all’agenzia di stampa russa Interfax.

Tuttavia, il “disegno di legge” permette ai legislatori di revocare la “clausola d’immunità” con la maggioranza dei due terzi delle due Camere Legislative del Paese, se il Presidente fosse accusato di alto tradimento o di altri gravi reati.

Entrambe le Camere del Parlamento russo sono controllate da alleati di Putin, ha concluso il N.Y. Post <<<

“Putin ha presentato la scorsa settimana una proposta di legge’ che concederebbe il diritto, agli ex Presidenti, a un seggio a vita come Senatore nel Consiglio della Federazione Russa. Una posizione che comporta l’immunità dalle accuse”, ha riferito il Guardian.

Che aggiunge: “Il progetto di legge fa seguito all’adozione da parte della Russia di emendamenti costituzionali che ‘resettano’ i limiti del mandato di Putin, permettendogli di candidarsi per altre due volte e quindi di rimanere in carica fino al 2036, quando avrebbe 84 anni. Putin ha governato il Paese, soprattutto come Presidente, fin dal 2000”.

*****

Link Originale: https://www.dailywire.com/news/russian-president-vladimir-putin-may-be-eyeing-retirement-amid-rumors-of-health-problems-report

Scelto e tradotto da Franco