Mentre i militari di Trump si apprestano a fare giustizia contro il golpe elettorale globalista (contro la Costituzione), quale maggioranza “brancaleonica” presenterà l’Italia a Washington? Intanto c’è chi progetta il blocco della distribuzione cibo…

 

Dopo tanti secoli, ecco giungere all’orizzonte l’erede anglo di Sun Tsu (cfr. Trump Tsu). Si, perchè i militari capeggiati da Trump, a difesa delle radici dell’America, entità che resta un paese intrinsecamente conservatore nei cambiamenti suicidi, preferendo quelli virtuosi, stanno attuando una strategia sopraffina. A parte aver costretto i globalisti a perpetrare i propri piani golpisti usando la rete pubblica internet, e non i canali satellitari criptati americani, dunque premettendo la decriptazione dei dati tra le macchinette infernali di voto ed il luogo che temo presto diventerà l’inferno in terra (…), i tasselli sono stati disposti con dovizia e sapienza a difesa dell’America e dei suoi più stretti alleati. Oggi i Dem globalisti, la casta neofeudale e molto probabilmente satanista, come sembra implicare Viganò, pensa di aver vinto: bene così, almeno sappiamo chi sono. Ma, domanda, a parte i tentativi attuali di destabilizzare prima di tutto gli alleati USA all’estero (in primis l’Italia), vedrete oltre, cosa offrirà la Penisola alla restaurazione democratica made in USA?

Leggi tutto “Mentre i militari di Trump si apprestano a fare giustizia contro il golpe elettorale globalista (contro la Costituzione), quale maggioranza “brancaleonica” presenterà l’Italia a Washington? Intanto c’è chi progetta il blocco della distribuzione cibo…”

La pandemia di COVID in Italia – ed in gran parte dell’EU – è INESISTENTE per colpa dei falsi positivi! Lo dice la scienza ed i magistrati (portoghesi). Dunque i lockdown ed i “Chiudete tutto” hanno fatto un disastro. Chi paga?

Esisterà un giudice in Italia? Bisogna essere tranchant in certi casi, ma solo quando ci sono le condizioni opportune. Oggi sono finalmente arrivate, le condizioni: in Portogallo, i giudici lusitani hanno deciso che i positivi COVID sono in larga parte un’invenzione in quanto il test PCR usato si basa su criteri metodologici che letteralmente creano una montagna di falsi positivi! Lo dice la scienza, oltre che i magistrati lusitani. Penso sia chiaro ormai a tutti che la pandemia nei termini in cui i media ce l’hanno descritta non esiste; ossia il fine sembra davvero essere un altro, non quello sanitario: direi spaventare la gente, creare crisi economiche e dunque permettere il Grande Reset, come annunciato da Charles Schwab.

Leggi tutto “La pandemia di COVID in Italia – ed in gran parte dell’EU – è INESISTENTE per colpa dei falsi positivi! Lo dice la scienza ed i magistrati (portoghesi). Dunque i lockdown ed i “Chiudete tutto” hanno fatto un disastro. Chi paga?”

Perchè la Lombardia ha applicato moltissime direttive “globaliste” oggi stigmatizzate a livello internazionale? Una carrellata di fatti imbarazzanti (i globalisti filo-Germania sono di casa a Milano)

Una fatto fortuito può essere un caso, due fatti diventano una coincidenza, tre una prova: questo era il ragionamento di Agatha Christie. Noi ne abbiamo quanto meno cinque, di fatti, fastidiosi, noiosi, imbarazzanti, per quanto riguarda la deriva globalista della Lombardia governata dalla Lega. Andiamo da una gestione del COVID, scellerata, che ha causato morti a bizzeffe in regione; ad una delibera regionale per permettere di segregare i malati di COVID, ad inizio anno, addirittura nelle RSA lombarde (case anziani) causando una ecatombe; passando per le tangenti ricorsive e ripetute nella sanità lombarda, da lustri. Per arrivare all’uso macchinette elettroniche di SMARTMATIC nelle ultime elezioni, quelle del voto taroccato in Venezuela e forse in USA, le stesse, incredibilmente usate anche in Lombardia. Ed in ultimo arrivando alla deriva cinese per il controllo delle masse italiane, a Como, dove è stato installato dal Comune un sistema di riconoscimento facciale (NON semplice vidosorveglianza) stile Cina comunista, guarda caso le telecamere inizialmente fornite dalla A2a, azienda legata al pubblico, erano casualmente di….. Huawei!

Chiaramente quando si parla di Lombardia la costante politica è sempre e solo una : la Lega.

Leggi tutto “Perchè la Lombardia ha applicato moltissime direttive “globaliste” oggi stigmatizzate a livello internazionale? Una carrellata di fatti imbarazzanti (i globalisti filo-Germania sono di casa a Milano)”

Finalmente ci siamo: anche IlGiornale.it conferma che Conte era davvero l’uomo di Trump, ora che in teoria Biden lo ha sostituito (in teoria). Dunque nella Lega, non c’era nessun vero sovranista se hanno attaccato per un anno l’uomo del Presidente USA!

Essere persone democratiche (NON Dem), come noi riteniamo di essere, significa spendersi per EVITARE che queste vignette prima appaiano e poi si materializzino!

Ieri da noi è cominciata la pulizia: abbiamo dovuto accettare per oltre un anno critiche infinite a Conte nel nome del supposto sovranismo, in realtà di sovranismo vero non ce n’era nemmeno un briciolo, era TUTTO falso sovranismo, interessi, cadrega, soldi, chiamateli come volete. Alla fine per essere vero sovranista bisogna prima di tutto non essere ricattati ed non avere bisogno di fare qualcosa in cambio di altro, oltre ad essere patrioti. Tutto il resto è superfluo. Oggi se non l’avete capito, il livore che la sconfitta, per come è avvenuta, di Trump, livore globale, dipende dal fatto che il limite del capitalismo è stato chiaramente toccato, lo vedremo dopo. E dunque nulla sarà come prima. Anche perchè il conto lo vorranno fare pagare a Voi che mi leggete, mentre qualcuno continuerà ad abusare di un sistema truccato. Ecco perchè la battaglia di democrazia contro i brogli di Trump è la battaglia del mondo libero!

Leggi tutto “Finalmente ci siamo: anche IlGiornale.it conferma che Conte era davvero l’uomo di Trump, ora che in teoria Biden lo ha sostituito (in teoria). Dunque nella Lega, non c’era nessun vero sovranista se hanno attaccato per un anno l’uomo del Presidente USA!”

Il consulente più ascoltato da Pechino in Italia, F. Sisci, conferma: Conte è l’unico uomo di Trump in Italia, senza se e senza ma. Dunque nel caso cadrà assieme al Presidente USA. Errore madornale fu non supportarlo!

 

Ora che i Dem pensano di aver vinto, idem la Cina con cui i Dem globali e la Germania sono a letto (Biden sarà nel caso un Presidente USA telecomandato da Pechino in quanto ricattabile via business famigliare, ndr) vengono fuori le verità sostanziali. E’ un peccato che i troppi ignoranti italiani in materia, saccenti come nessuno, spesso suicidi, non abbiano capito la situazione e abbiano anzi contribuito alla disfatta, per mesi. Infatti se Conte cadrà, cadranno le speranze italiche. In quanto con Biden presidente la Penisola finirà come “carne di porco” alla mercè di tedeschi e cinesi. In tale contesto naturalmente chi ha nascosto la situazione ai votanti sono stati i falsi sovranisti, soprattutto la Lega, che evidentemente deve essere in torta in qualche modo coi cinesi, non c’è altra spiegazione logica. Tutti per mesi a dire “la colpa è di Conte“, di tutto, del COVID, dell’economia, di tutto! Mentre in realtà attaccando Conte si attaccava Trump…. Complimenti per il suicidio! Ora con il successore di Conte ci sarà il MES, ossia a breve giro la confisca dei beni delle famiglie italiane, chissà se saranno contenti coloro che hanno sparato sul governo!

Leggi tutto “Il consulente più ascoltato da Pechino in Italia, F. Sisci, conferma: Conte è l’unico uomo di Trump in Italia, senza se e senza ma. Dunque nel caso cadrà assieme al Presidente USA. Errore madornale fu non supportarlo!”

Conte, dopo aver ritardato all’inverosimile la pubblicazione del DPCM voluto dall’EU sperando nella vittoria di Trump, visti brogli USA si arrende e firma. Immediatamente le reazioni dei pro-€. Finalmente è tutto chiaro! Ecco cosa sta succedendo

Vi spiego cosa sta succedendo, senza filtri, con massima chiarezza, siamo infatti arrivati al dunque. Ormai è chiaro l’andazzo. Conte ha aspettato all’inverosimile per pubblicare il DPCM voluto dall’EU, quello che ammazza definitivamente l’Italia. Costretto, dagli eventi a cedere.

Un lockdown cattivo, folle che fa passare l’Italia sulla sponda dei più rigoristi. Era il DPCM voluto da Bruxelles, quello dell’orda del PD di Open, capitanata da Soros e da Renzi e supportata dalla Lega pro €, impersonificata nella famiglia Salvini ed in Fontana. Ora l’Italia muore ovvero verrà fatta a pezzi, salvo miracoli. Infatti l’Italia non durerà un mese con cotante folli misure, non potrà a lungo restare contemporaneamente relativamente benestante, unita ed in pace!

Leggi tutto “Conte, dopo aver ritardato all’inverosimile la pubblicazione del DPCM voluto dall’EU sperando nella vittoria di Trump, visti brogli USA si arrende e firma. Immediatamente le reazioni dei pro-€. Finalmente è tutto chiaro! Ecco cosa sta succedendo”

Berlusconi, a nome del centro destra, continua a chiedere il MES. E i pro-€, ugualmente, chiedono a Conte folli lockdown guarda caso prima dell’elezione di Trump. Mentre Conte rifiuta. Che sta succedendo?

E’ abbastanza strano quello che sta succedendo. Ieri sentivo in TV che il centrodestra ha rifiutato la cabina di regia sul COVID proposta da Conte! Quando si dice senso dello Stato! Attenzione, parlo di Conte e NON di “governo Conte”. Il motivo è semplice: è tutto molto personalizzato, oggi; il problema infatti non sembra esser il Paese ma proprio Giuseppe Conte in persona. Il motivo è legato a cosa egli rappresenta, oggi, nel difficile contesto attuale, italiano ed internazionale, lo vedremo di seguito. Sullo sfondo ci sono le elezioni USA, dove ci saranno molte sorprese, ritengo. E da cui deriverà l’indirizzo futuro.

Leggi tutto “Berlusconi, a nome del centro destra, continua a chiedere il MES. E i pro-€, ugualmente, chiedono a Conte folli lockdown guarda caso prima dell’elezione di Trump. Mentre Conte rifiuta. Che sta succedendo?”

Scontri a Palermo, Firenze, Napoli: ha ragione Trump, i lockdown di ogni tipo devono finire! Solo mascherine e distanziamento sociale (Intanto Paolo Mieli, ex Potere Operaio, sembrerebbe quasi parlare come se fosse un agente straniero, da ascoltare)

Abbiamo visto ieri pesantissimi scontri, soprattutto a Napoli. Il motivo è semplice: la fame! Al grido, “vogliamo lavorare” la gente ha sfidato la Polizia ed i blocchi da virus. Peccato notare che molti sulla piazza, ma non tutti, erano extracomunitari, quanto meno questo è quanto si è visto dai video della Polizia, messi stranamente live sul sito de La Stampa di Torino, ossia dell’azienda vicina agli Elkann (quelli che prima possedevano la più grande industria auto del Paese, poi svenduta ai francesi trasformando le fabbriche italiane in produttori di mascherine, ndr). La nuda e cruda verità è che il futuro disegnato da francesi e tedeschi a capo dell’EU per la Penisola, è quello di farvi diventare un popolo di camerieri e ristoratori, una repubblica basata sugli agriturismo insomma. Che poi è una repubblica povera. Ossia, un surrogato del piano Morgenthau che gli USA volevano invece applicate a Berlino post WWII: tale deriva farà diventare irrimediabilmente povera la Penisola! Se passa tale linea arriverà – inevitabile– la patrimonialona pagata da chi ha poco ma non nulla preservando le ricchezze enormi apicali, è INEVITABILE!

Leggi tutto “Scontri a Palermo, Firenze, Napoli: ha ragione Trump, i lockdown di ogni tipo devono finire! Solo mascherine e distanziamento sociale (Intanto Paolo Mieli, ex Potere Operaio, sembrerebbe quasi parlare come se fosse un agente straniero, da ascoltare)”

E’ in corso un tentativo di golpe per abbattere Conte prima della riconferma di Trump? Non si spiega che sia ad es. il Gov. leghista Fontana ad imporre sia il coprifuoco che pensare al lockdown totale. Mentre la colpa viene data al Premier!

I fatti, questi tremendi fatti. Notavo ieri in concomitanza con la nomina di Amy Coney Barrett a Giudice Supremo (SCOTUS), notizia taciuta o passata oggi in fondo pagina di tutti i giornaloni italiani nonostante sia di una importanza vitale ed una grande vittoria di Trump, come tutti i media si stiano accanendo con il capo del governo di Roma per misure di semilockdown, sebbene sembra siano molto più blande di quello che si fa nel resto d’EUropa. Addirittura si va oltre: il governatore Fontana, della Lega, ossia dell’opposizione, ha imposto il coprifuoco per primo in Lombardia. E ieri asseriva di pensare ad un lockdown totale nella Regione. Ma i media continuano a dare la colpa a Conte. Temo quindi sia in atto un tentativo di golpe contro il Governo al fine di sostituirlo con un governo nemico di Trump, visto che il Presidente USA verrà rieletto la prossima settimana. Ossia un governo pro-€. Dunque, il governo Draghi, che dovrà imporre tasse a dismisura agli italiani, annettendo economicamente la Penisola – o almeno il nord Italia – all’asse di Acquisgrana (ex Vichy).

Leggi tutto “E’ in corso un tentativo di golpe per abbattere Conte prima della riconferma di Trump? Non si spiega che sia ad es. il Gov. leghista Fontana ad imporre sia il coprifuoco che pensare al lockdown totale. Mentre la colpa viene data al Premier!”

“Il 99% di chi è positivo al COVID non ha conseguenze”, dice Trump. E l’OMS nei fatti conferma. I lockdowns non per il virus ma per creare un colpevole del crollo economico sistemico, in atto da anni

Notate bene: manca l’EUropa nelle immagini, anzi dalle Alpi in giù… “Separazione” in vista?

Cosa volete che vi dica, che il virus esiste? Si, esiste, eccome. Ma presenta una letalità bassissima. Ve lo dice il sito dell’OMS, dove è stato pubblicato quanto segue, appunto, come suggerito dallo stimato Maurizioblondet.it, riportando con dovizia di particolari il paper di J. Ioannidis, professore di Epidemiologia a Stanford, e massimo esperto mondiale di analisi dei dati in medicina, vedasi oltre. Dunque quando Trump la scorsa settimana diceva che il 99% degli infettati dal virus recupera senza particolari conseguenze, non diceva fesserie, quanto meno sulla base di detto paper. Le trascrizioni di quanto affermato da Trump  durante il dibattito TV con Biden le trovate al LINK.

Leggi tutto ““Il 99% di chi è positivo al COVID non ha conseguenze”, dice Trump. E l’OMS nei fatti conferma. I lockdowns non per il virus ma per creare un colpevole del crollo economico sistemico, in atto da anni”