Le prove inconfutabili contro il vaccino Covid mRNA

Di Paul Craig Roberts
(sintesi)

Redazione: Paul Craig Roberts (nato il 3 aprile 1939) è un economista e autore americano. In passato ha ricoperto un incarico di sottocapo di gabinetto nel governo federale degli Stati Uniti, nonché incarichi di insegnamento in diverse università statunitensi. È un promotore dell’economia dell’offerta e un oppositore della recente politica estera degli Stati Uniti. Riteniamo doveroso pubblicare questo suo articolo a causa della similitudine con la situazione italiana che vede la quasi totale scomparsa di voci dissenzienti nei media. L’articolo, da noi tradotto il più fedelmente possibile, contiene delle considerazioni molto “dure” riguardo alle azioni poste in essere dal governo statunitense per contrastare la “pandemia”, lasciamo come al solito ai nostri lettori il compito di formarsi una opinione personale al riguardo.

*****

Gibilterra ha raggiunto un tasso di vaccinazione del 99% dal 1 giugno. La conseguenza è stata un aumento giornaliero del 2.500% dei casi di Covid. Visto che il vaccino è inutile, perché spingere per la vaccinazione obbligatoria e i passaporti Covid? Non ha senso per la salute pubblica.

https://bigleaguepolitics.com/fully-vaxxed-gibraltar-sees-2500-percent-sp

https://bigleaguepolitics.com/fully-vaxxed-gibraltar-sees-2500-percent-spike-in-Covid-19-cases-per-day-initiates-new-lockdowns/amp/?__twitter_impression=true

I LECCAPIEDI DI BIG PHARMA

Fauci: “Pandemia dei non vaccinati”

Walensky: “una pandemia dei non vaccinati”

Il ministro della salute tedesco: “una pandemia dei non vaccinati” https://www.rt.com/news/533820-germany-Covid19-vaccine-pandemic/ 

Notate come i leccapiedi pronuncino ogni giorno parole identiche a comando.

Ci sono due ragioni per le infezioni da Covid. Una è il vaccino mRNA che diffonde il Covid.

L’altra è il rifiuto dell’establishment medico occidentale di prevenire e curare il Covid con Idrossiclorochina o Ivermectina.

La massiccia epidemia di nuovi casi di Covid nei paesi più vaccinati – Israele 84%, Islanda 95%, Gibilterra 99% – ha reso completamente chiaro che il vaccino mRNA non protegge dall’infezione da Covid. Fauci, un leccapiedi a vita di Big Pharma, è felice. La sua soluzione al fallimento del “vaccino” (che non è un vaccino) è più vaccino. Sono necessari vaccini di richiamo, dice, ogni 5-8 mesi per tenere a bada il Covid. In altre parole profitti per sempre per Big Pharma.

Ma il fallimento del vaccino mRNA è molto più grave del fatto di non proteggere. Il vaccino stesso (1) provoca malattie e decessi identici a malattie e decessi da Covid, come indica l’enorme numero di decessi e danni alla salute nei database delle reazioni avverse al vaccino, (2) il “vaccino” crea varianti in grado di sfuggire alla risposta immunitaria e ( 3) i vaccinati sono contagiosi e pericolosi per i non vaccinati.

In altre parole, i cosiddetti casi “breakthrough” [cioè che colpiscono persone ‘completamente’ vaccinate] che ora stanno travolgendo i paesi più vaccinati sono causati dalla vaccinazione stessa. Continuare a vaccinare le persone rischia di provocare così tanti morti, invalidità permanenti e politiche totalitarie controproducenti da portare al collasso della società.

Questa è la conclusione alla quale sono giunti un certo numero di scienziati e autorità mediche di alto livello, che vantano conoscenze di gran lunga superiori rispetto ai tirapiedi di Big Pharma, come Fauci e Walensky, sostenuti dai media americani che continuano a sostenere che ci sarebbe “una pandemia di non vaccinati” quando i focolai sono concentrati tra i vaccinati nei paesi più vaccinati..

Dobbiamo anche chiederci se i giornalisti americani siano stupidi come vogliono farci credere, oppure se vengano pagati per mentire? Sappiamo che Fauci e Walensky beneficiano dei profitti dei vaccini. In qualche modo questo conflitto di interessi non entra in discussione pubblica. Perché nessuno li accusa per questo?

In effetti, tutti i fatti sono censurati, soppressi e tenuti fuori dalla discussione pubblica. Questa è la funzione dei “social media”, CNN, NPR, New York Times, Washington Post e anche del resto dei media di regime.

La “crisi Covid” è dall’inizio alla fine una crisi prefabbricata. Lo scopo del vaccino mRNA è peggiorare la crisi, che porterà a misure sempre più controproducenti fino a minacciare non solo la libertà ma la vita stessa.

È stato dimostrato in India e in Africa che l’Ivermectina usata come prevenzione previene le epidemie di Covid e l’Ivermectina è stata dimostrata come una cura di successo di molti medici che hanno l’hanno usata per curare i loro pazienti dal Covid. L’Ivermectina è una cura sicura ed efficace.

Se avete bisogno di ulteriori prove dell’efficacia dell’ Ivermectina oltre il grafico con cui inizia questo articolo, ecco il presidente della Tokyo Medical Association che annuncia in una conferenza stampa che l’Ivermectina è un trattamento sicuro ed efficace per l’infezione da Covid e raccomanda che tutti i medici in Giappone inizino immediatamente ad usarla per trattare i pazienti di Covid: https://dreddymd.com/2021/08/29/japanese-medical-association-tells-doctors-to-prescribe-ivermectin-for-Covid/

Eppure le autorità mediche pubbliche occidentali – non giapponesi, indiane e africane – e i media di regime continuano a mentire spudoratamente dicendo che l’Ivermectina non è sicura. Dicono questa bugia solo per profitto, o per un motivo più oscuro?

È comprovato anche come l’Idrossiclorochina possa essere usata sia per la prevenzione che per la cura e anch’essa è demonizzata come pericolosa. L’Idrossiclorochina deve essere assunta precocemente quando compaiono i primi sintomi. L’Ivermectina è efficace anche nelle fasi successive del virus.

È solo nei paesi di lingua inglese, negli Stati Uniti, nell’Europa occidentale e in Israele che la popolazione non è in grado di ottenere un trattamento efficace e sicuro per l’infezione da Covid. Queste sono le persone tradite che vengono infettate ripetutamente con il micidiale “vaccino” mRNA. Il folle “zar del Covid” israeliano sta sostenendo un quarto richiamo dell’identico vaccino che ha causato decine di migliaia di morti e centinaia di migliaia di eventi avversi, lo stesso vaccino che ha riempito gli ospedali israeliani di pazienti completamente vaccinati. Negli Stati Uniti, il leccapiedi di Big Pharma Fauci dice che ci saranno vaccini di richiamo ogni 8 mesi. Ciò significa infinite reazioni avverse al “vaccino” e la comparsa infinita di nuove “varianti”. Ma significa profitti infiniti per Big Pharma, e questo è tutto ciò che conta.

La politica Covid in corso di attuazione in Occidente non ha logica e non ha fondamento in alcun fatto conosciuto. Cosa sta succedendo? Qual è l’ordine del giorno? Chiaramente, non è la salute del pubblico. Ovviamente vogliono più varianti, più casi di Covid, più morti e danni alla salute con cui spaventare le pecore, vendere più vaccini e imporre più violazioni della libertà civile.

Com’è possibile che nell'”America libera e democratica” verità e fatti siano esclusi dalla discussione e non abbiano alcun impatto sulla politica di contrasto al Covid? Come può essere che i principali scienziati e medici che mettono in guardia contro la crescente catastrofe dei vaccini vengano censurati e minacciati di perdere le loro licenze mediche e il loro impiego?

Questo è ciò che sta accadendo oggi in America, Canada, Europa occidentale, Australia e Nuova Zelanda. I veri esperti sono screditati, e al loro posto abbiamo la CNN e i leccapiedi dei big farmaceutici.

Il 4 settembre il sito di disinformazione Coronavirus World Updates ha lanciato con un clamore spaventoso una storia falsa raccolta dalla rivista Rolling Stone sul pericolo dell’Ivermectina, uno dei farmaci più sicuri conosciuti presi settimanalmente nella maggior parte dell’Africa come prevenzione e trattamento per la cecità fluviale.   L’articolo disonesto, che ha dovuto essere ritrattato ( https://www.zerohedge.com/Covid-19/rolling-stone-horse-dewormer-hit-piece-debunked-after-hospital-says-no-ivermectin?utm_campaign= &utm_content=Zerohedge%3A+The+Durden+Dispatch&utm_medium=email&utm_source=zh_newsletter ), citava un medico che ha incolpato l’Ivermectina per le persone che andavano in overdose assumendo dosaggi formulati per animali di grossa taglia come i cavalli.  Si scopre che il dottore ha inventato l’intera storia.  https://www.rt.com/usa/534011-ivermectin-horse-dewormer-doctor-debunked/

Le persone non possono ottenere un trattamento sicuro ed efficace per il Covid, perché un sistema medico incompetente e corrotto si limita a vaccinare, rifiuta di trattare l’infezione da Covid con dosi appropriate di Idrossiclorochina o Ivermectina, diffonde storie false per spaventare la gente, e cerca di togliere le licenze mediche ai medici che stanno effettivamente salvando vite..

Viene da chiedersi quanto il dottore sia stato pagato da Big Pharma per la sua finta storia. https://www.complex.com/life/oklahoma-doctor-ivermectin-overdoses-rural-hospitals 

Non sono stati solo Rolling Stone e Coronavirus World Updates a riportare la storia falsa. La totalità dei media di regime è stata coinvolta: https://www.rt.com/usa/534011-ivermectin-horse-dewormer-doctor-debunked/ 

Perché i media di regime lavorano con Big Pharma, Fauci e Walensky per ingannare le persone, impedire loro di cure sicure e causare morte e lesioni a un gran numero di persone? Ecco un leccapiedi di Big Pharma che spiana il campo per i vaccini di richiamo: https://www.cnet.com/health/Covid-vaccine-boosters-when-is-it-time-for-that-extra-shot-heres-what-we-know/

È l’odore dell’incompetenza o l’odore del male che sale dalla professione medica americana e dai leccapiedi dei media?

Se le “nostre autorità mediche” non riescono ad annientare le nostre vite con il vaccino mRNA, ovviamente hanno qualcos’altro in serbo per finire il lavoro: https://sputniknews.com/us/20210904103795999-bidens-science-adviser-warns-us-should-gear-up-to-face-threats-worse-than-covid/ 

Si scopre che il direttore dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus, non è un medico, ma è amico e protetto di Klaus Schwab, fondatore e presidente esecutivo del World Economic Forum, che intende imporre al mondo, usando la paura orchestrata di Covid, il “Grande Reset”, che significa la fine della vita come l’umanità l’ha conosciuta. Qui i due sono insieme: https://www.armstrongeconomics.com/world-news/wef/schwab-also-put-tedros-at-the-who-who-is-no-more-a-doctor-than-Bill-gates/

Se volete rovinarvi la tua salute e forse porre fine alla vostra vita, prendete il vaccino della morte.

In alternativa, organizzatevi. Chiedete che si accertino le responsabilità di Biden, Fauci, Walensky, Big Pharma e dei media di regime. Questi sordidi criminali hanno un numero enorme di morti e danni permanenti alla salute sulla loro coscienza sporca. Queste sono le persone che dovrebbero essere incriminate, processate, condannate e giustiziate per omicidio di massa e lesioni di massa.

Ma ci sono poche possibilità che ciò accada. Invece, le persone moriranno e rimarranno invalide per profitto. Questo è sempre il destino delle pecore che nella loro stupidità si fidano delle “autorità”.

Nonostante tutte le prove che i vaccini mRNA non riescano a proteggere dalle infezioni da Covid, causino enormi effetti negativi sulla salute e creano varianti che sfuggono alla risposta immunitaria, un numero enorme di strutture sanitarie e datori di lavoro richiedono l’inoculazione come condizione per l’impiego.

La Becker Hospital Review fornisce un elenco delle strutture sanitarie che impongono l’inoculazione con il pericoloso vaccino come condizione di impiego e come requisito per i pazienti che cercano cure per qualsiasi malattia: https://www.beckershospitalreview.com/workforce/hospitals-health-systems-mandating-vaccines-for-workersjune17.html 

Questi datori di lavoro non hanno il QI necessario per poter sopravvivere nel mondo. Sono così totalmente stupidi che non si rendono conto che sono solo le aziende produttrici di vaccini, non loro, ad avere l’immunità dalla responsabilità per i danni causati dal vaccino autorizzato per l’uso di emergenza. Se questi datori di lavoro impongono la vaccinazione, o le università lo fanno per i loro studenti, sono responsabili per lesioni e decessi causati dal “vaccino” obbligatorio.

Gli ospedali sono doppiamente stupidi. C’è già una carenza di infermieri esperti. Ora un gran numero di persone si dimette o viene licenziato visto che hanno troppo buon senso per prendere il vaccino dopo aver visto le conseguenze avverse della vaccinazione contro il Covid. Questo problema non è limitato agli Stati Uniti. Ad esempio, gli operatori sanitari del Regno Unito lasciano la sanità in massa dopo che gli è stato detto di farsi vaccinare o di smettere– https://www.rt.com/uk/533968-uk-care-worker-exodus-vaccine/

Le persone sane hanno un minuscolo rischio di morire o di avere gravi lesioni a causa del Covid. Alle persone vulnerabili con comorbilità possono essere somministrate in modo sicuro e protetto a dosi preventive di Ivermectina o Idrossiclorochina. Non c’è motivo, a parte la pura negligenza della professione medica, che le persone vulnerabili prendano il Covid. Non c’è certamente alcun motivo per cui muoiano a parte il fatto che la professione medica nega il trattamento con cure conosciute.

È sorprendente che le persone in Africa soggette a cecità fluviale e malaria siano cento volte più al sicuro dal Covid degli americani e degli europei occidentali.

Che buffonata è il mondo occidentale. Non c’è da stupirsi che sia in uno stato di collasso.

*****

Link: https://www.paulcraigroberts.org/2021/09/07/the-powerful-case-against-covid-mrna-vaccine/

Scelto e tradotto da RobertoX

*****

I contenuti, le immagini (Google Image), i tweet e i filmati pubblicati nel sito sono tratti da Internet per cui riteniamo, in buona fede, che siano di pubblico dominio (nessun contrassegno del copyright) e quindi immediatamente utilizzabili. In caso contrario, sarà sufficiente contattarci all’indirizzo info@mittdolcino.com perché vengano immediatamente rimossi. Le opinioni espresse negli articoli rappresentano la volontà e il pensiero degli autori, non necessariamente quelle del sito.