Perù : approvato lo studio del biossido di cloro contro il Covid-19

Ci sembra doveroso supportare con qualunque mezzo il Giudice Giorgianni e la sua Organizzazione Mondiale per la Vita.

Corrono questi esseri umani come trottole impazzite sulla tela della vita. Che cosa vogliono? Che cosa cercano?

Non solo che cosa vogliono da loro stessi, ma che cosa vogliono dal prossimo? Che cosa cercano nel prossimo? Come vedono il prossimo? Come  percepiamo l’altro? Come un peso? Come un aiuto? Come una minaccia?

Certo, dobbiamo imparare a guardare dentro noi stessi. Al tempo stesso dobbiamo anche imparare a guardare la società come se fosse una struttura unica nella quale ogni nostra azione ha un peso.

Questo per dire cosa? Per affermare che attraverso la perseveranza, la volontà possiamo compiere gesti molto importanti. L’intraprendenza del Giudice Giorgianni e dei suoi collaboratori dell’OMV hanno raggiunto un risultato eccezionale.

Non dobbiamo abbandonare le nostre imprese e anche se incontriamo ostacoli ( e oggi che ostacoli apparentemente insormontabili ci troviamo davanti) dobbiamo continuare a lottare con fede e giudizio.

Questo risultato è un piccolo tassello nel grande mosaico di quella che lo stesso Giudice ha definito una Strage di Stato. Ogni volta che viene inserito un nuovo tassello, la soluzione dell’enigma diventa sempre più possibile e si iniziano a notare tracce di quella verità che è stata infangata nel silenzio generale.

La fede rende le persone uniche. Ma non la fede cieca e abietta che vediamo oggi in giro. La fede in un grande ideale, maturato nelle stanze più intime del Sé, in quel pozzo profondo che spaventa i più, dove un uomo vede e capisce veramente chi è.

L’ipocrisia regnante, pervasivo attrezzo del potere, cresce come una pianta infestante in ogni dove.

Anche se sembriamo essere pochi, perché i non viventi si sono finalmente rivelati, dobbiamo credere che riusciremo a superare questo momento buio e triste. Dobbiamo unirci a coloro, che come noi non hanno intenzione di spezzare il proprio cuore ai dettami di un’agenda infima, che nemmeno loro conoscono, ma a cui aderiscono, pur di aver la nuda vita salva.

Il futuro non deve necessariamente essere come lo hanno dipinto i signori del discorso. Noi abbiamo la possibilità di scolpire ciò che sarà di noi.

Stiamo costruendo un network di professionisti a livello nazionale e internazionale per fermare questo scempio. Al di là di ogni falsa retorica sovranista, di ogni ripensamento e deresponsabilizzazione che una parte di politica ci ha mostrato e di cui tuttora si vanta in nome di un bene del Paese, che nessuno veramente capisce quale essere.

*****

Di Silvia Pedrazzini (OMV)

Anche grazie allo sforzo dell’OMV PERU’ , che ha richiesto al Congresso della Repubblica del Perù di istituire una commissione d’inchiesta sui trattamenti efficaci,  il Congresso peruviano ha approvato lo studio del biossido di cloro come trattamento al Covid-19. (Documento Congresso in allegato)


Grandissima vittoria per l’ OMV ed il Magistrato  Angelo Giorgianni.

ll Congresso peruviano, in  seguito alla richiesta presentata anche da OMV  per l’istituzione di una commissione d’inchiesta sui trattamenti efficaci contro il Covid 19, ha approvato lo studio del biossido di cloro come possibile trattamento contro il COVID-19, un composto totalmente censurato dall’OMS. 


La creazione della commissione investigativa è stata approvata dalla plenaria del Parlamento peruviano con 49 voti favorevoli contro 39 contrari e 31 astensioni.

Dopo un primo rifiuto da parte della plenaria, il Dottor Iro Chagua ha chiesto una seconda votazione nella quale si è ottenuta l’approvazione della richiesta presentata. Il Dott. Iro Chagua è un medico membro del Congresso e dell’ OMV Perù.


Alcuni media riportano che la commissione consulterà medici e ricercatori per formare un parere scientifico analitico indipendente. 


Secondo il COMUSAV Perù, il biossido di cloro può combattere i virus mediante un processo di ossidazione selettiva denaturando le proteine del capside e la successiva ossidazione del materiale genetico del virus lasciandolo inattivato.

Si ricorda che anche il Parlamento della Bolivia ha approvato una legge che autorizza l’uso del biossido di cloro come trattamento contro il COVID-19; i legislatori hanno tenuto conto delle testimonianze di persone che affermano di aver sconfitto l’infezione grazie al prodotto, nonché del parere di alcuni membri della comunità medica che hanno studiato la sostanza.

https://www.worldlifeo.com/upload/news/peru-approvato-lo-studio-del-biossido-di-cloro-contro-il-covid-19_162135230860a3df74b79dd.pdf

*****

Link originale: https://www.worldlifeo.com/news/peru-approvato-lo-studio-del-biossido-di-cloro-contro-il-covid-19#.YKPQUDY-5Ux.whatsapp

*****

l’Alessandrino

*****

Le immagini, i tweet e i filmati pubblicati nel sito sono tratti da Internet per cui riteniamo, in buona fede, che siano di pubblico dominio e quindi immediatamente utilizzabili. In caso contrario, sarà sufficiente contattarci all’indirizzo info@mittdolcino.com perché vengano immediatamente ritirati. Le opinioni espresse negli articoli rappresentano la volontà e il pensiero degli autori, non necessariamente quelle del sito.