Alcune domande sul caos in Campidoglio cui bisogna assolutamente rispondere

Michael Snyder per The Most Important News

Come la maggior parte degli americani, sono inorridito dalla violenza che ho visto mercoledì nel Campidoglio degli Stati Uniti.

Ma ho avuto difficoltà a capire a cosa stessi assistendo. 

I sostenitori di Trump sono quasi sempre estremamente pacifici ma, molti di quelli che hanno preso d’assalto il Campidoglio, si sono comportati in modo violento … e questo per me non ha molto senso.

Andando avanti, com’è possibile che i manifestanti siano riusciti a entrare in Campidoglio?

Bè, si è scoperto che la Polizia ha aperto le barriere che lo circondano, permettendo ai manifestanti di prendere d’assalto l’edificio.

Potete vederlo in questo video:

Non ho mai visto niente del genere in tutta la mia vita.

E, una volta all’interno dell’edificio, sono stati fatti ammassare verso zone particolari.

Ad esempio, si può facilmente osservare una “guardia” che conduce i manifestanti su per le diverse rampe di scale:

O il Congresso degli Stati Uniti ha il peggior personale di sicurezza che si sia mai visto, o è stato permesso di proposito che ciò accadesse.

Ma ci sono anche diverse segnalazioni che gli attivisti dell’Antifa siano stati portati qui in autobus. 

Un patriota ha registrato un video, dove si vede che quegli autobus sono addirittura scortati nel cuore di Washington D.C.:

Chi ha fatto in modo che gli autobus degli Antifa avessero una scorta del genere?

Qualcuno era estremamente determinato a portarli sul posto perché potessero fare il loro lavoro.

Una volta entrati in Campidoglio, comunque, gli attivisti dell’Antifa avrebbero potuto fare un lavoro migliore per camuffarsi.

In effetti, uno è già stato identificato per essere un membro dell’Antifa di Philadelphia …

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Hammer-And-Sickle-600x473-1.jpg

Se voleva passare per “sostenitore di Trump”, avrebbe dovuto coprire il martello e la falce tatuati sul dorso della mano …

Ma, forse, il “contestatore” più famoso nel caos di mercoledì è stato “il tipo con le corna da vichingo”.

Bè, è venuto fuori che era stato fotografato a un raduno BLM in Arizona con lo stesso identico vestito, a giugno:

Ma è stato fotografato anche a un evento di “attivismo climatico” nel 2019 …

A quanto pare si chiama Jake Angeli ed è un “praticante sciamano”. Ma mercoledì si spacciava per un duro sostenitore di Trump.

Allora, perché i media mainstream non riescono a mettere insieme nessuno di questi pezzi?

Non dovrebbe volerci troppo lavoro investigativo per identificare molte di quelle persone.

E allora, perché non lo fanno?

Avete notato che la Polizia ha lasciato andare la stragrande maggioranza dei “manifestanti” senza arrestarli, una volta che tutto era finito?

I media mainstream insistono sul fatto che “saranno arrestati più tardi”, ma nessuno francamente se la beve.

Tutto questo mi sembra molto strano.

Proprio quando nelle sale del Congresso stava per iniziare un dibattito sulle prove delle irregolarità elettorali, questi disordini sono opportunamente scoppiati.

I membri del Congresso sono stati rapidamente evacuati e i milioni di americani che stavano guardando non hanno potuto assistere a un onesto dibattito sulle elezioni del 2020.

Quando finalmente i lavori sono ripresi, l’atmosfera era completamente cambiata e, all’improvviso, quasi nessuno era più interessato a discutere se i risultati delle elezioni fossero o meno legittimi.

Quindi, chi ha effettivamente beneficiato dei disordini?

Inoltre, è importante notare che questi disordini hanno inferto un bel colpo al futuro politico del Presidente Trump.

Così, con una sola pietra, gli autori hanno neutralizzato il dibattito sulla legittimità delle elezioni e colpito il movimento di Trump.

Sembra che qualcuno stesse davvero giocando a “scacchi in 3D” … e questo non era Trump o un suo sostenitore.

E questo è solo l’inizio. 

Come continuo ad avvertire, la sinistra radicale non sarà mai soddisfatta finché non avrà raggiunto tutti i suoi obiettivi.

Eleggere Joe Biden è stato solo un modo per liberarsi di Trump.

In realtà, Biden non piace neanche ai membri della sinistra radicale, che lo combatteranno aspramente se non rispettasse integralmente il loro programma.

Alla fine, quello che vogliono realizzare in questo Paese è una vera e propria “rivoluzione”.

E, come abbiamo visto mercoledì, faranno di tutto per ottenere quello che vogliono.

*****

Link Originale: http://themostimportantnews.com/questions-about-the-chaos-at-the-capitol-that-desperately-need-to-be-answered/

Scelto e tradotto da Franco