Med-7 ad Ajaccio: Macron, Conte e Mitsotákis cercano la “soluzione Mediterraneo”

Redazione: La notizia non ha avuto una grande eco ma, chissà, il meeting di Ajaccio potrebbe essere un primo passo verso la divisione Nord-Sud dell’Europa.

Il tutto nell’apparente disinteresse dei Paesi del Nord. Un pilatesco lavarsi le mani oppure c’è dell’altro?

Si è parlato di Turchia e il Paese è di grande interesse per la Germania.

La sua apparente ambiguità nasconde un sostegno di fatto alla politica di Erdogan e quindi, se la situazione precipitasse, da quale parte la troveremmo?

Intanto, Inside Over ha già emesso (poche ore fa) un primo resoconto, ma in lingua inglese. Per chi volesse leggerlo:  https://www.insideover.com/politics/conclusions-from-the-med7-meeting-in-corsica.html

*****

Cristiano Tassinari per Euronews

Gli stati dell’Europa del Sud a confronto, ad Ajaccio, in Corsica, per trovare una soluzione ai problemi del Mar Mediterraneo.

I temi caldi del Mediterraneo

La riunione dell’EuroMed-7 ha affrontato i temi caldi della regione: in particolare, l’acuirsi delle tensioni tra Turchia e Grecia.

A fare gli onori di casa, il Presidente francese Emmanuel Macron.

Tra gli ospiti, Giuseppe Conte, Pedro Sanchez, Kyriákos Mitsotákis e i Premier di Cipro, Malta e Portogallo.

“Vogliamo relazioni che diano stabilità alla regione”

In vista del vertice europeo del 24-25 settembre, Macron fa il punto della situazione.

“Il nostro obiettivo è proprio quello di ristabilire relazioni normali che permettano la stabilità della regione, con la Turchia di ottenere la fine delle azioni unilaterali, di poter ottenere la fine delle trivellazioni, ovviamente, e il pieno rispetto dell’embargo sulle armi per la Libia”.

Mitsotakis non dimentica l’immigrazione

Oltre a presentare le ragioni del suo paese nella vicenda diplomatica con la Turchia, Il premier greco Kyriákos Mitsotákis interviene sul tema migranti:

“Alla fine dobbiamo affrontare la realtà. Voi tutti sapete che la Grecia, così come gli altri Paesi del Sud Europa, sta portando un peso insopportabile di un problema che è europeo. Oggi l’Europa deve passare dalle parole di sostegno agli atti concreti di solidarietà”.

Il sostegno di Conte

Sui vari temi interviene anche il premier italiano Giuseppe Conte: “L’Italia dà forte solidarietà, non solo ideale, ma concreta a Grecia e Cipro a fronte di azioni unilaterali turche”.

E aggiunge: “Sosteniamo le iniziative delle istituzioni europee per orientare i contenziosi verso soluzioni pragmatiche da cui ripartire per il dialogo”.

*****

Link Originale: https://it.euronews.com/2020/09/11/med-7-ad-ajaccio-macron-conte-e-mitsotakis-cercano-la-soluzione-mediterraneo-

Scelto e pubblicato da Franco