Un bagno di umiltà e di realismo: la versione di Alessandro Meluzzi, assolutamente da ascoltare. Tutto sommato niente di nuovo, ma ben spiegato…

Chi avrà voglia  di ascoltare l’intervista, suggerita fortemente da un ns.  autore, riconoscerà molte delle tinte che noi da tempo andiamo delineando a forma. E’ bene dedicare un’ora all’intervista, quanto meno per avere nella propria testa quasi tutto “organizzato”. Come capirete, è proprio vero che gli “stupidi” al governo servono….

Scoprirete il governo Conte, in base a quello che ascolterete, della serie “i fatti hanno la stessa dura“: svolge un ruolo molto più grande di lui e se fallisce Trump fallirà maldestramente anche lui, essendo l’Italia appesa ad un filo. La parte più importante di tutto il discorso sta d’ogni modo nella variabile impazzita, Donald J. Trump, indipendente dai grandi poteri e protetto dai militari USA, che potrebbe cambiare il corso della storia (e forse salvare l’Italia). Ma non si sa se ci riuscirà….

Video al LINK

L’altra casella “maverick” resta Putin, di fatto nella stessa barca di Trump, ossia destinato ad andare contro i grandi disegni globalisti, dove la Germania è la testa e la Cina è l’ufficiale pagatore.

In ultimo, solo gli USA di Trump possono dare un po’ di spazio a Roma, poco , ma spazio, vitale sì…

Una virgola su Salvini, che non merita più di una virgola: figlio della sua insipienza, non ha capito nulla. Ed ha fatto disastri, non meno dei grillini, è andata al contrario di come aveva previsto, uno stratega del piffero insomma.

Ah, Meluzzi: non è una persona “normale” come ruoli intendo. E non ne fa mistero. E qui mi fermo nel mio commento. Fa sorridere che, secondo la sua tesi, che poi non è solo la sua,  l’Italia debba sperare nel crash totale del sistema italico, unitamente alla conferma di Trump alla Casa Bianca: non vi rendete conto purtroppo di quello che significherebbe per il vostro futuro da novelli Guido Orefice… Per questo bisogna purtroppo avere poca speranza sul futuro del Paese, infatti la meritocrazia culturalmente non esiste in Italia, fatevene una ragione…

Da ascoltare

MD