Perché le persone che odiano la Brexit adorano la Megxit

Brendan O’Neill per The Spectator

Tutto sommato, è appropriato che la decisione di Harry e Meghan di lasciare il Regno Unito venga definita Megxit.

Perché questo regale scatto d’ira, questa precipitosa fuga della più sgradevole “coppia PC” [Politicamente Corretta] nella storia della Monarchia, ha molto in comune con la Brexit.

Perché, esattamente come la Brexit, ha messo in luce il profondo divario morale che separa la nuova élite — di cui H&M [Harry & Meghan] sono figure chiave — dalla gente comune.

Analogamente alla Brexit, questa storia ha confermato che la nazione è divisa, nelle parole di David Goodhart, fra le persone “Anywhere” [che sono in ogni luogo] e quelle “Somewhere” [solo in qualche luogo].

Gli “Anywheres” sono post-nazionali, geograficamente mobili e spesso sprezzanti dei vecchi valori, apparentemente obsoleti, della vita comunitaria e della lealtà familiare.

I “Somewheres”, invece, considerano la nazione, i propri luoghi, la famiglia e il senso d’appartenenza incredibilmente importanti.

Ed ora sappiamo dov’è che si trovano Harry e Meghan.

Se riuscisse nel suo intento, Meghan sarà sempre e comunque conosciuta come la Duchessa del Sussex. Ma sarà in ogni caso la Duchessa degli “Anywheres”.

Sarà la giramondo “Queen of Wokeness“ [Regina dei Consapevoli, ovvero dei Risvegliati sulle questioni sociali ed ambientali], un membro della Famiglia Reale post-nazionale e post-costituzionale.

Le opinioni drammaticamente diverse sull’abbandono di Harry e Meghan dei loro doveri reali, dimostrano che è in atto un enorme scontro di valori.

Le élites “del PC” e dei “Twiteratti amanti di Meghan” la stanno adulando. Gridano “Falli tutti fuori!”, incoraggiando Meghan a strapazzare la famiglia di Harry e l’intero scricchiolante edificio della monarchia britannica.

Molte delle persone comuni, invece, sono scioccate da ciò che considerano il tradimento di Harry e Meghan della loro famiglia, della loro nazione e dei loro doveri.

Tutte le persone non-mediatiche che conosco stanno dicendo la stessa cosa. Mettono in discussione il loro diritto ad essere “Altezze Reali”: “Come hanno potuto far questo alla loro famiglia?”.

Mia madre, come molte altre, è scioccata dal modo in cui hanno trattato la nonna di Harry. Sostiene che la Regina è allarmata e addolorata dalla decisione della coppia di togliersi dai piedi  andando in Canada.

Molte altre persone sono decisamente irritate, ma non per l’affronto al “Sovrano Ordinato da Dio”, che è la regina Elisabetta II: sono scioccate dal fatto che questi due “Woke Royals” abbiano avuto la sfrontatezza di ferire così gravemente una nonna.

Non si tratta la famiglia in questo modo, giusto? Non fai dei grandi piani che scuoteranno fino in fondo la tua famiglia senza avergliene parlato in anticipo.

Secondo quanto riferito, Harry e Meghan hanno annunciato questa mossa senza precedenti a Charles e William solo dieci minuti prima di renderla pubblica su Instagram

Hanno dato ai membri della Famiglia Reale poco più tempo di quello necessario per Instagram-mare una nostra foto in una serata fuori casa.

Harry e Meghan sembrano persone spaventosamente sprezzanti delle responsabilità familiari.

Inoltre, stanno rinnegando quelli che un tempo erano considerati dei permanenti doveri costituzionali: la responsabilità dei membri della Famiglia Reale di servire e proteggere la Corona.

Sembra che Harry e Meghan vogliano mantenere i vantaggi della vita reale — con tutti i loro titoli, compreso quello di HRH [His Royal Highness] — senza doversi sottomettere a nessuno obbligo.

Sul web le persone scherzano su cosa accadrebbe se provassero a fare qualcosa di simile nei loro luoghi di lavoro: “Potrei mantenere il mio posto di lavoro smettendo di lavorare?”.

Questi considerazioni dimostrano che le persone non capiscono come mai H&M possano aver abbandonato il loro ruolo pubblico, il loro dovere sociale ed il loro lavoro.

Ma ….. non hanno tradito anche la nazione? Sono dei Reali Britannici. Fanno parte della storia britannica. Sono legati alla storia e al suolo di questa nazione.

Ora andranno a vivere in una villa in Canada [proprietà di un sodale dei Clinton] o in un elegante appartamento a Los Angeles. Dio mio, sembra tutto così sbagliato!

Harry e Meghan sembrano determinati a liberarsi di tutti i vincoli. Il vincolo della famiglia, il vincolo del dovere, il vincolo della nazione.

Tutto questo per diventare liberi agenti di sé stessi, per poter guadagnare un mucchio di soldi e far propaganda su scala ancor più globale al “Wokeness”.

Vogliono essere attori globali, non “semplici” personaggi nazionali o famigliari.

Non c’è da meravigliarsi che vengano acclamati da quella parte dell’élite liberale che detesta la nazione, che ritiene “problematico” il nucleo famigliare e considera tutte le tradizioni stupide ed arcaiche.

Tutte le persone che odiano la Brexit adorano la Megxit. Perché?

Perché Megxit coinvolge due aspiranti globalisti post-tradizionali, super-virtuosi ed eco-consapevoli che si liberano del fastidioso concetto di “nazione” per diventare distributori internazionali del “PC black” [Politicamente Corretto Nero, con riferimento a Meghan, Oprah Winfrey , gli Obama …..] come l’UE, le Nazioni Unite e tutti gli altri organismi globali così amati dalle nuove élite.

Ma, per il resto delle persone, tutto questo è semplicemente una cosa sbagliata. È una fuga dalle responsabilità e un ostacolo alla nazione.

In questo momento, nonostante io sia un “repubblicano”, ho la sensazione di avere più cose in comune con i “monarchici vecchio-stile” che con il “royalismo globale”, “consapevole” [woke] e “amante degli affari” di Harry e Meghan.

Certo, “repubblicani” e “monarchici” non sono del tutto d’accordo su come dovrebbe essere governata la nazione. Tuttavia, entrambi ci crediamo, nella nazione.

D’altra parte, per Harry e Meghan — per i trendy, privilegiati cheerleaders dei circoli dei media e delle celebrità — la stessa nazione è poco più di una brutta barriera posta fra loro ed il più grande obiettivo nell’era del “Wokeness”: la celebrazione e la promozione di sé stessi.

————

Link Originale: https://blogs.spectator.co.uk/2020/01/why-people-who-hate-brexit-love-megxit/

Scelto e tradotto da Franco