Non ci capite più nulla sulla crisi del governo italiano? Proviamo a darvi una mano, in effetti sta andando tutto come abbiamo previsto un mese fa…

Renzi al governo significa aiutare la Francia ad affossare l’Italia

È difficile convivere col caos, anche per gli italiani che loro  malgrado sono esperti di entropia ed affini, essendo loro stessi innati generatori di disordine, almeno a livello politico.

Leggi tutto “Non ci capite più nulla sulla crisi del governo italiano? Proviamo a darvi una mano, in effetti sta andando tutto come abbiamo previsto un mese fa…”

L’altra verità della crisi di governo decodificata da segnali deboli (pubblicato il 8 agosto 2019)

 
Questo blog sta sostenendo da tempo che non c’è alternativa all’Italexit spiegato in tutte le salse.
 
Ultimo articolo estremamente concreto e senza colore politico è quello pubblicato da Mitt Dolcino ieri  suggerisce un costante sistema premiante dello “spread” della UE nei confronti di Francia e Germania che si “indebitano” guadagnando perché hanno tassi negativi sul decennale, ovvero vengono remunerate per potere ottenere prestiti a discapito di un declino inequivocabile dell’Italia che si indebita costantemente in perdita con un divario netto crescente tra la prima coppia di Paesi e l’Italia.
 

In capo a 10 anni saremo colonia francese. Le banche italiane già lo sono. E, per conseguenza, anche il debito pubblico italiano “in pancia” di cui sono già ricche.

 
Ora l’Italia è undicesima potenza mondiale in termini di PIL incalzata dalla Turchia di cui si attende a breve termine il sorpasso. Ricordiamo che nel 1991 l’Italia era quarta potenza mondiale davanti nientemeno che la UK e guardacaso la Germania. Poi nel 1992 avvenne tangentopoli. Che perfetta coincidenza.

Leggi tutto “L’altra verità della crisi di governo decodificata da segnali deboli (pubblicato il 8 agosto 2019)”

Qualche pensiero sul “suicidio” di Jeffrey Epstein (dove diavolo è finita Ghislaine Maxwell?)

Redazione: c’è finanche chi dice che Epstein non sia morto, ma che lo abbiano fatto sparire in un qualche kibbutz israeliano.

Ma se sono coinvolti i Servizi Segreti – come ci ha detto fra gli altri Alexander Acosta (ex Segretario al Lavoro dell’Amministrazione Trump) – la verità potrà forse dirla i libri di storia, certo non la cronaca.

E’ coinvolto l’establishment globalista mondiale. Anton LaVey, fondatore della Chiesa di Satana, ebbe a dire che fra i suoi riti e quelli delle oligarchie economiche mondiali non c’era alcuna differenza ….. e nell’isola di Epstein esiste una costruzione che tanto richiama un tempio satanico.

Satanismo, pedofilia, ricchezza smisurata esentasse ….. si accoppiano tutte al tentativo di distruggere la classe media mondiale, in senso economico e morale.

Non più cittadini ma consumatori, fino a quando non ci saranno più soldi per comprare qualcosa.

Il Presidente Trump ha detto che indagherà. Lo ha detto anche il Procuratore Generale degli Stati Uniti William Barr. Potrebbe essere una grande vittoria nella guerra fra sovranisti e globalisti, fra popolo ed élite.

Ma qualcosa ci dice che forse è meglio essere prudenti ed aspettare ancora un po’. Continueremo comunque a seguire questa vicenda (in ogni caso, sulla blogosfera mondiale non si parla d’altro).     

Leggi tutto “Qualche pensiero sul “suicidio” di Jeffrey Epstein (dove diavolo è finita Ghislaine Maxwell?)”

“SALARIO MINIMO” e “FLAT TAX”… I cavalli di Troia di M5S e Lega (di Megas Alexandros)

Non possiamo far a meno di non notare il cambio di strategia che i Poteri europei stanno attuando adesso, per continuare nel loro piano delinquenziale di colonizzazione dei paesi del sud Europa. Mentre prima ti obbligavano a fare quello che loro volevano, dicendotelo in faccia che eri un PIIGS, ora e’ arrivato il momento di agire in maniera piu’ fine e subdola, facendoti credere che quello che fanno lo fanno per il tuo bene; e di conseguenza i governi locali al loro servizio fanno lo stesso.

Ecco che si arriva a strumentalizzare due misure quali il “salario minimo” e la “Flat Tax”, che di per sé sarebbero due cose piu’ che positive, ma che applicate nel modo come verranno applicate diventeranno “cavalli di Troia” per la gente.

Leggi tutto ““SALARIO MINIMO” e “FLAT TAX”… I cavalli di Troia di M5S e Lega (di Megas Alexandros)”

Le arrendevoli scimmie francesi l’hanno fatto di nuovo

Redazione: il furibondo attacco anti-francese di un sito conservatore americano, palesemente legato al mondo ebraico.

Nei siti americani notiamo attacchi sempre più frequenti, a volte sprezzanti, contro la Francia. Non crediamo siano casuali.   

——————-

Ethel C. Fenig per American Thincker

Circa vent’anni fa un finto insegnante di francese, nella serie The Simpsons, etichettò beffardamente i francesi come “le arrendevoli scimmie mangiaformaggio”.

Leggi tutto “Le arrendevoli scimmie francesi l’hanno fatto di nuovo”

Elenco delle persone associate alle vicende dei Clinton, morte misteriosamente o suicidatesi appena prima di testimoniare

Redazione: Insistiamo sulla vicenda di Epstein perché in questo momento è il clou della lotta di potere fra sovranisti e globalisti ….. e noi ben sappiamo quanta parte del nostro futuro dipende dal suo esito.

Ci ha sorpreso un articolo di Brendan o’Neill su spiked-online, un sito ed un autore che stimiamo e che abbiamo ripetutamente proposto, in cui si sostiene la tesi che, sulla vicenda Epstein, contro i Clinton in fondo non c’è niente e che gli accusatori sono solo dei meri complottisti.

Sbalorditi, chiamiamo in soccorso Zero Hedge e questo articolo, favoloso, dove la tesi del peraltro bravissimo O’Neill viene fatta a pezzi.

Decine di persone morte in “circostanze strane”, vicende sbalorditive, possono essere una prova sufficiente?

Leggi tutto “Elenco delle persone associate alle vicende dei Clinton, morte misteriosamente o suicidatesi appena prima di testimoniare”

Mike Pompeo in viaggio lampo in Italia per incontrare Mattarella, in vece di Trump (parleranno di scacchi e porteranno fiori sulla tomba del padre Bernardo?)

Affaritaliani, che sta emergendo come la vera fonte Insider di Roma al pari del più vezzeggiato Dagospia, ci informa di un fatto saliente: il segretario di Stato USA, Mike Pompeo, è stato inviato nottetempo a parlare a Roma non con il suo omologo Moavero, non con il primo ministro Conte, assolutamente non con il tuttofare Salvini ma direttamente con Mattarella, su come gestire la crisi italica e le prossime elezioni. L’articolo completo, stringato, è al LINK.

Leggi tutto “Mike Pompeo in viaggio lampo in Italia per incontrare Mattarella, in vece di Trump (parleranno di scacchi e porteranno fiori sulla tomba del padre Bernardo?)”

Enrico Letta a capo di un governo tecnico, per mettere tasse e far arrivare i migranti? Avete capito quanto è sporca la faccenda? (Ossia i servizi segreti francesi contro l’Italia)

Altro che fare la TAV, anzi la TAV va ri-sigillata ed il laboratorio nucleare francese sotto il Frejus impedito ad ogni costo. Quello che succede oggi è questo: Salvini l’illetterato politico, dietro sollecitazione USA – a cui la scorsa settimana per fortuna non ha più potuto dire di no (non gli è stata fatta una domanda, …) -, stacca la spina al governo per fare il passo successivo. Passo che, si noti bene, non si potrà completare senza il supporto americano, che sembrano – con BoJo a 10, Downing St.. – finalmente essere passati alla modalità “attiva” [commento personale: pericolosissimo!].

Leggi tutto “Enrico Letta a capo di un governo tecnico, per mettere tasse e far arrivare i migranti? Avete capito quanto è sporca la faccenda? (Ossia i servizi segreti francesi contro l’Italia)”

Gli anni che finiscono con il numero “9”sono portatori di grandi sconvolgimenti

Redazione: proponiamo quest’originale articolo di Michael Snyder, inconsueto ma basato su una serie storica (e quindi con una sua scientificità).

Tornando indietro nel tempo, ricordiamo un saggio dello stesso tenore che lo scrivente propose qualche anno fa.

Un famoso Professore di Cambridge sosteneva la tesi, su rigida base statistica, che verso la metà del secondo decennio di ogni secolo (per non fare i difficili, dal 2014 al 2017), succede inevitabilmente qualcosa che ne determina il corso per la parte restante.        

Non proponiamo particolari ricerche, ma è comunque intrigante pensare a Donald Trump, che fu eletto nel 2016 e prestò giuramento nel 2017. Siamo tutti convinti che questa presidenza, in un senso o nell’altro, determinerà il corso della storia nei prossimi anni.

Leggi tutto “Gli anni che finiscono con il numero “9”sono portatori di grandi sconvolgimenti”

Jeffrey Epstein si è apparentemente suicidato — Aggiornamento in coda

Tyler Durden per Zero Hedge

Jeffrey Epstein è morto nella sua cella in quello che sembrerebbe essere un suicidio.

Secondo il New York Post una lettiga con sopra una persona, che si ritiene possa essere Epstein, è stata vista allontanarsi dal Manhattan Correctional Center verso le 7,30 del mattino [ora di New York].

Secondo il NYP, il 66enne Epstein era stato posto precedentemente sotto osservazione per essere stato trovato “quasi privo di conoscenza” all’interno della sua cella con dei “segni sul collo”.

Leggi tutto “Jeffrey Epstein si è apparentemente suicidato — Aggiornamento in coda”