La nostra intervista a Fulvio Testi del Comitato di Liberazione Nazionale, già Popolo Libero. “Qualcosa sta cambiando”

Vi proponiamo l’intervista a Fulvio Testi, amico nonché membro attivo del Comitato di Liberazione Nazionale, già Popolo Unico.

Sono anni che Fulvio partecipa attivamente alla vita politica del Paese. Fulvio è un vero e proprio aggregatore, un combattente, che non si spaventa davanti alle difficoltà e agli ostacoli.

Con grande passione difende i valori in cui crede e cammina a testa alta in questo mondo.

Che cosa c’è in palio oggi? Che cosa vogliamo per noi e per i nostri figli?

La Nuova Normalità, concetto orwelliano che ci viene imposto a reti unificate, non può e non deve essere il filo conduttore delle nostre esistenze. Non ci possiamo esaurire come pupazzi di neve al sole.

È un imperativo morale riprenderci le nostre libertà, le nostre vite.

Sappiamo ormai che il mondo non sarà più come prima. Sappiamo però anche che possiamo rimodellarlo e che tutto si muove in questo magma antropologico e che nulla ha forma definita e solida, oggi.

Siamo pronti a esporre noi stessi e fare la differenza. La parte consapevole della società civile deve capire che se non farà qualcosa è destinata a essere travolta. Popolo Italiano rialzati. Fallo per te, fallo per i tuoi figli.

Il nostro gruppo sta creando un network di professionisti a livello nazionale e internazionale con l’intento di contrapporsi a questo scempio e di riportare il mondo a “quote più normali”. Conosciamo bene i sovranisti da salotto, che parlano bene, ma che quando si tratta di agire si nascondono sotto l’ala protettrice della Grande Madre Europa.

Di seguito troverete l’intervista su YouTube:

https://www.youtube.com/watch?v=vUMIMT_lgd8

O su Rumble:

https://rumble.com/vi91bd-la-nostra-intervista-a-fulvio-testi-qualcosa-sta-cambiando.html

*****

l’Alessandrino

*****

Le immagini, i tweet e i filmati pubblicati nel sito sono tratti da Internet per cui riteniamo, in buona fede, che siano di pubblico dominio e quindi immediatamente utilizzabili. In caso contrario, sarà sufficiente contattarci all’indirizzo info@mittdolcino.com perché vengano immediatamente ritirati. Le opinioni espresse negli articoli rappresentano la volontà e il pensiero degli autori, non necessariamente quelle del sito.