Clamoroso: l’allenatore di Alex Schwazer, lo stimato Donati, afferma che “se qualcuno non mi mette una pistola in bocca prima, spiegherò tutto”. Anche minacce di morte dietro la sospetta congiura dell’ente anti-doping WADA?

Leggere queste cose fa male allo sport. Anzi no, non è più sport, è politica. Schwazer sembra sempre più la vittima sacrificale di un giallo internazionale legato, sembra, ad una sua testimonianza contro due medici della WADA, l’ente anti-doping internazionale. Per cui Schwazer andava – forse – depotenziato e quindi unto dal disonore. Anche, eventualmente, con un caso di doping inventato? (vedasi LINK)

Leggi tutto “Clamoroso: l’allenatore di Alex Schwazer, lo stimato Donati, afferma che “se qualcuno non mi mette una pistola in bocca prima, spiegherò tutto”. Anche minacce di morte dietro la sospetta congiura dell’ente anti-doping WADA?”