I peggiori incubi si materializzano: una ottantenne di Marsiglia uccisa nel suo appartamento da un proiettile sparato dalla polizia francese durante le manifestazioni dei gilet gialli

Abbiamo scritto in questi giorni di cecchini francesi appostati in coppia con colleghi col binocolo sui tetti di parigi nei pressi degli Champs-Elysees, puntando col fucile i manifestanti. Atteggiamento strano, regole di ingaggio dubbie, per altro riprese da qualcuno molto vicino ai tiratori scelti (ossia, chi ha fatto le riprese non può che essere un “collega”, che magari aveva solidarizzato con i gilets jaunes, chissà,  …). Certamente la situazione è pesante, molto più complessa ed esplosiva di quanto dicano i media cooptati dall’EU.

Leggi tutto “I peggiori incubi si materializzano: una ottantenne di Marsiglia uccisa nel suo appartamento da un proiettile sparato dalla polizia francese durante le manifestazioni dei gilet gialli”

Il video dei cecchini posizionati da Macron sui tetti durante la protesta dei gilet gialli: stessa trama delle proteste di Maidan? Sarà guerra civile?

Fare click sull’immagine per il collegamento al video

Tutti siamo rimasti sconcertati dalle immagini delle proteste a Parigi contro il caro carburanti ed il crollo della qualità della vita d’oltralpe, da parte della ex classe media francese. Visto che il 70% dei francesi circa, secondo le ultime proiezioni, sta con i gilet gialli – anche l’eterna Brigitte Bardot, che a ottant’anni suonati ha vestito anche i suoi cani di giallo – possiamo anche dire che le proteste dei francesi in piazza possono avere una logica democratica, nel senso che esiste l’appoggio della stragrande maggioranza della gente francese. …

Leggi tutto “Il video dei cecchini posizionati da Macron sui tetti durante la protesta dei gilet gialli: stessa trama delle proteste di Maidan? Sarà guerra civile?”