La nostra intervista a Vera Sharav. “Il green pass ha un parallelo diretto con l’Olocausto”

Abbiamo intervistato Vera Sharav. L’importanza di questa intervista è capitale. Vera Sharav è una sopravvissuta all’Olocausto.

Vera Sharav è una donna coraggiosa, un esempio per tutti noi.

Vera Sharav era una bambina quando una delle più grandi tragedie dell’umanità venne commessa ai danni non solo degli ebrei, ma anche degli zingari, degli omosessuali, degli intellettuali dissidenti. E Vera Sharav venne deportata insieme alla famiglia in un campo di concentramento.

Vera Sharav conobbe la discriminazione e l’isolamento. Conobbe le restrizioni dei campi di concentramento e la solitudine.

Le parole di Vera Sharav arrivano come macigni per un’umanità che sembra aver dimenticato il suo passato.

Dalla grande tragedia che colpì la nostra Europa non sono nemmeno passati cento anni. Ottanta per la precisione.

Vera Sharav riconosce in quello che accade oggi uno scenario che lei ha già vissuto, quei giorni lontani della sua infanzia, quando la vita di un uomo, di una donna, di un bambino che non apparteneva a una determinata categoria valeva meno di quella di un cane.

Leggi tutto “La nostra intervista a Vera Sharav. “Il green pass ha un parallelo diretto con l’Olocausto””

Il Giappone sospende un altro milione di dosi del vaccino Moderna contro il Covid-19

Rilanciamo questa notizia tratta da un articolo scritto da Silvia Pedrazzini per la piattaforma OMV.

E’ una notizia nota e in qualche modo imbarazzante e compromettente per i sostenitori compulsivi delle vaccinazioni.

Questa notizia ci impone una riflessione, sia che siamo vaccinati o meno. Che cosa contengono i vaccini? Quali sono gli eccipienti che compongono questi farmaci?

Perché non possiamo sapere in modo trasparente la composizione dei vaccini?

Leggi tutto “Il Giappone sospende un altro milione di dosi del vaccino Moderna contro il Covid-19”

La nostra intervista al rapper britannico Zuby. “Questa è una crisi prefabbricata”

Abbiamo intervistato il rapper britannico Zuby. Un vero istrione: musicista, scrittore, podcaster, sportivo.

Una voce indipendente nel panorama dello spettacolo. Un cantante apertamente conservatore, che non sopporta le ipocrisie del cosiddetto “progressismo”.

Zuby, collegato dal Texas, da lui definito “uno degli Stati più liberi del mondo”, ci ha espresso la sua opinione su ciò che sta accadendo nel mondo. La sua visione estremamente critica, la sua posizione controcorrente, la sua intelligenza provocatoria lo rendono un personaggio prezioso, che mal si adatta alla narrazione corrente.

Leggi tutto “La nostra intervista al rapper britannico Zuby. “Questa è una crisi prefabbricata””

Sulla massima giuridica del Professor Sceusa. Un approfondimento alla nostra intervista con Antonio Nicolosi

 

Un saluto a tutti. Io sono Simone Mariam di MittDolcino.

Un saluto al Professor Sceusa, a cui va tutta la mia stima. Abbiamo notato, grazie anche alla gentile segnalazione del Professore stesso, che durante l’intervista al Segretario Generale di UNARMA (che salutiamo) alcune delle nostre affermazioni possono essere state fraintese.

Leggi tutto “Sulla massima giuridica del Professor Sceusa. Un approfondimento alla nostra intervista con Antonio Nicolosi”

La nostra intervista al Professor Norman Fenton. Non c’è alcuna logica dietro a tutte le restrizioni

Abbiamo intervistato Norman Fenton, matematico britannico attualmente professore di gestione delle informazioni sui rischi presso la Queen Mary University di Londra.

Siamo rimasti affascinati dalla dimostrazione matematica dell’assurdità della pandemia. Infatti i conti non tornano. E questo lo sappiamo da tempo. Molti o lo ignorano o fanno finta di non capirlo. Non so cosa sia peggio.

Leggi tutto “La nostra intervista al Professor Norman Fenton. Non c’è alcuna logica dietro a tutte le restrizioni”

La nostra intervista ad Alan Dershowitz. “L’Italia e gli Stati Uniti sono amici. Ma l’Italia deve riformare se stessa, se vuole diventare un Paese pienamente democratico”

Abbiamo intervistato Alan Dershowitz, il famoso avvocato che difese O. J. Simpson, che aiutò Donald Trump quando questi venne accusato di impeachment.

Professore ad Harvard da quando aveva 29 anni è un personaggio estremamente conosciuto. Una vera istituzione negli Stati Uniti a livello legale. Siamo onorati di averlo avuto come ospite.

Le nostre domande erano mirate, volte a estrapolare un messaggio: la fonte del diritto di ogni Stato occidentale, la Corte Costituzionale, deve essere accessibile ai cittadini. Nonostante ci siano numerosi ordinamenti giuridici nel mondo, una Corte Costituzionale accessibile dai cittadini, per moto proprio o tramite enti appositi, possiamo affermare che rende il processo democratico pienamente consono a tale ultimo aggettivo.

Leggi tutto “La nostra intervista ad Alan Dershowitz. “L’Italia e gli Stati Uniti sono amici. Ma l’Italia deve riformare se stessa, se vuole diventare un Paese pienamente democratico””

La nostra intervista ad Antonio Nicolosi, Segretario Generale di UNARMA, Associazione Sindacale Carabinieri. “I Carabinieri sono con i cittadini. Hanno giurato sulla Costituzione”

Abbiamo intervistato Antonio Nicolosi, Segretario Generale di UNARMA, l’Associazione Sindacale dei Carabinieri.

Avere l’opinione dell’Arma, attraverso un suo rappresentante, non è mai stato così importante negli ultimi 75 anni circa.

L’Arma dei Carabinieri è una di quelle pochissime Istituzioni nazionali di cui i cittadini si fidano e, riteniamo, si fideranno. Antonio Nicolosi ci ha parlato della diffida che UNARMA ha mandato al Governo in merito al Green Pass (avete capito bene!).

Leggi tutto “La nostra intervista ad Antonio Nicolosi, Segretario Generale di UNARMA, Associazione Sindacale Carabinieri. “I Carabinieri sono con i cittadini. Hanno giurato sulla Costituzione””

Angelo Giorgianni: integrata istanza ad EMA ed AIFA per la revoca all’ immissione in commercio dei vaccini

Rilanciamo questo articolo scritto da Silvia Pedrazzini per la piattaforma OMV (Organizzazione Mondiale per la Vita).

Una notizia molto importante.

“l’ AIFA ha dichiarato che a partire dal 07/08/2021 è possibile utilizzare anche l’anticorpo monoclonale Sotrovimab ed inoltre, in attuazione della Determinazione AIFA n.912, è possibile utilizzare la combinazione Casirivimab+Imdevimab”

Questo cambia completamente le carte in tavola. Ci sono i farmaci, ci sono le cure. E sono state, in qualche modo sdoganate e legittimate dall’AIFA.

Una grande ammissione: ora i vaccini non sono poi così fondamentali o necessari.

Leggi tutto “Angelo Giorgianni: integrata istanza ad EMA ed AIFA per la revoca all’ immissione in commercio dei vaccini”

La nostra intervista a Vijay Prashad. “Nessuno prende sul serio l’UE nel mondo”

Abbiamo intervistato lo storico, scrittore e giornalista indiano Vijay Prashad. Un grande intellettuale di stampo marxista, che combatte per i diritti dei popoli e per la loro sovranità.

Autore di 25 libri, tra cui Washington Bullets e The Poorer Nations, è un vero intellettuale di sinistra. Di quelli che in Italia non si troverebbero nemmeno con il cannocchiale.

Le sue parole forti e intense demistificano la narrazione occidentale. Una narrazione che vuole imporre un modello falso e ipocrita, di cui l’Unione Europea è l’epitome.

Leggi tutto “La nostra intervista a Vijay Prashad. “Nessuno prende sul serio l’UE nel mondo””

Volley, la denuncia di Francesca Marcon: “Ho la pericardite per colpa del vaccino”

Riprendiamo questa triste notizia dalla sezione di Bergamo del Giorno.

Una sportiva, una campionessa sana e nel pieno delle sue forze si ritrova con una pericardite.

Da molto tempo lo diciamo che questi vaccini non sono sicuri.

Voglio rimandarvi all’articolo di MD pubblicato solo ieri.

Swissmedic ha verificato tutti i dati disponibili ed è giunta alla conclusione che potrebbe esistere quantomeno la possibilità di un nesso causale tra i vaccini COVID-19 a mRNA e l’insorgenza di miocardite e pericardite.

Leggi tutto “Volley, la denuncia di Francesca Marcon: “Ho la pericardite per colpa del vaccino””

La futura rotta dei vaccini: nanodiamanti sintetici modificati con peptidi contro i coronavirus

Rilanciamo questo articolo che Silvia Pedrazzini ha scritto per la piattaforma OMV. Si tratta di uno studio indipendente sui nanopeptidi sintetici modificati presenti nei futuri vaccini contro i Coronavirus.

Ci poniamo le seguenti domande: questi nanodiamanti dei vaccini citati nell’articolo sono gli stessi che utilizza anche l’azienda NDB (nano diamond battery)? Questa azienda produce batterie eterne e la grafite  è incapsulata nel nanodiamante sintetico. NDB crea queste batterie eterne x cellulari e macchine sfruttando la radioattività di questi piccoli”generatori nucleari”che non si scaricano perché sfruttano la radioattività?

Leggi tutto “La futura rotta dei vaccini: nanodiamanti sintetici modificati con peptidi contro i coronavirus”

La nostra intervista al Dottor Fleming. La proteina Spike ha causato malattie quali l’Alzheimer sugli animali dopo due o tre settimane. Il che significa dopo due anni negli esseri umani.

Abbiamo intervistato il Dottor Richard Fleming, fisico, medico cardiologo e avvocato.

Il Dottor Fleming ha approfondito con noi l’argomento del Covid e le possibili conseguenze della vaccinazione. La proteina Spike venne già iniettata negli animali e provocò malattie serie, tra cui il morbo della mucca pazza e l’Alzheimer.

Noi non dissentiamo con i vaccini. Noi non ci definiamo NoVax. Le definizioni e le etichette le lasciamo ai politici e ai giornalisti che affollano il mercato del tempio.

Leggi tutto “La nostra intervista al Dottor Fleming. La proteina Spike ha causato malattie quali l’Alzheimer sugli animali dopo due o tre settimane. Il che significa dopo due anni negli esseri umani.”

La nostra intervista al Professor Glenn Loury. “I neri non sono vittime della società”

Abbiamo intervistato Glenn Loury, Professore di Scienze Sociali e Professore di Economia alla Brown University. Nel 1982, all’età di 33 anni, è diventato il primo Professore di ruolo di economia afroamericano nella storia dell’Università di Harvard.

è stata un’intervista breve, ma ricca di contenuti. Il Professore ci ha illustrato la Critical Race Theory, che funge da base accademica giustificante il movimento di Black Lives Matter.

Risulterà strano a molti che un afroamericano sia diventato Professore e che non creda a Black Lives Matter. Il Professor Loury come molti altri afroamericani di successo rappresenta un’aporia del sistema, o di quello che il sistema vuole mostrare.

I neri sono oppressi. I neri non riescono a farcela. E la colpa di chi è? Dei bianchi?

Leggi tutto “La nostra intervista al Professor Glenn Loury. “I neri non sono vittime della società””