Quello che i grandi media non dicono: lo scenario è cambiato e qualcuno come al solito non si è nemmeno accorto di essere stato superato dagli eventi. Se i migranti verranno fermati per “esigenze esterne” spero che nessuno si arrabbi perchè “voleva il contrario”…

Ooops…. Qualcosa è cambiato?

Qualche immagine ed un po’ di cronistoria, incastrare gli eventi nel contesto temporale è fondamentale per comprenderli. Le immagini che seguono dicono molto, credetemi. Della serie, quanto successo in Turchia è chiaramente frutto di accordi tra le due superpotenze storiche, facendo leva sugli alleati USA nel Mediterraneo, Grecia ed Italia. La Germania parteggia invece per la Turchia. E la Francia fa come al solito il gioco delle tre carte, spingendo dietro le quinte per l’accordo di Aquisgrana, ossia per un esercito EU in proiezione esterna, dove lei ritiene dovrà avere comando. Mai fare il conto senza l’oste…. Impressionante come i grandi media vedano tutto un altro film…

Ooops! Il Castellamarese più importante d’Italia, Sergio Mattarella, questa volta fa sul serio: i migranti vanno fermati….

Solo q ualche giorno prima, Pompeo prima ha visitato a bfreve giro prima  Roma e poi Atene…

Dunque, per motivi diciamo, NATO… tutto succede! Anche portare contemporaneamente Stoltenberg e Gina Haspel a Roma…

Per dire cosa? Perchè tutti questi pezzi da novanta atlantici passano a Roma nel giro di pochi giorni, visto che a salutare il Papa proprio non ci pensano, quanto meno come prima cosa da fare…?

E la Germania cosa dice sullo scontro tra Turchi e Curdi? Sarà allineata all’Italia ed alla Grecia, per caso? Forse no…

In effetti Berlino è alleata da cento anni (e passa) con Ankara….

Intanto i leghisti vedono ancora migranti arrivare. Al lupo, al lupo….. Ma – domando – siamo davvero sicuri di non essere stati superati dagli eventi? Chiedo eh…

Oooops! Parallelamente gli scambi di favori tra i due Matteo si moltiplicano sotto traccia, anzi dietro le quinte, quasi ad aggiungere prove ogni giorno che il tweet di Trump di fine Agosto pro-Conte (diventato l’asset USA in Italia, da difendere, …, occhio, che in caso di guerra nel Mediterraneo la sua difesa potrebbe trasformarsi anche in attacco) in realtà abbia voluto affondare il Renzusconi in via di formazione. Diciamo che il dubbio esiste, … O sbaglio?

In tutto questo la cosa che sarebbe veramente inaccettabile è che qualcuno tifi ancora per l’arrivo dei migranti contro gli interessi dell’Italia ma a favore di una certa sponda politica. E’ un discorso che vale per molti soggetti (…).

Certo, le parole di Mattarella, ieri, sono state inequivocabili: ora basta coi migranti.

Sono praticamente certo che qualcuno sia stato superato dagli eventi…. voi che dite?

MD

 

 

Please follow and like us:
error